Carlo Conti e Fabio Fazio, quanto guadagnano?

Un cachet che è di sei zeri: Carlo Conti, ma anche Fabio Fazio, avrebbero un guadagno stratosferico.

conti e fazio

Ma c’è da dire che Conti conduce diversi programmi televisivi ed è un fedelissimo della Rai: da anni, infatti, che indossa la stessa “casacca”.


Carlo Conti, un “fedelissimo” di mamma Rai

Affari-tuoi-Viva-gli-sposi-Carlo-Conti-1

Il presentatore toscano, così fedele e ligio sul lavoro, non si è lasciato sconfiggere neppure dal Covid, continuando a condurre il suo Tale e Quale anche in collegamento da casa, con l’aiuto di  Giorgio Panariello da studio.

Poi ha dovuto assentarsi per le sue condizioni che sono peggiorate, ma ha fatto in tempo  a tornare negli studi Rai in tempo per la finale.


Leggi anche: Veline come si diventa e quanto guadagnano

Conti e Fazio, stipendio da 2 milioni ciascuno

CEAC4EB8-E188-4818-B880-6822DBB7F01C

Conti, stando alle voci,  sarebbe il secondo volto più pagato della Rai, dopo Fazio, che percepisce per Che tempo che fa e i suoi approfondimenti oltre due milioni di euro all’anno.

Il conduttore toscano, dicono i bene informati, sarebbe poco al di sotto di questa soglia.

Conti e le polemiche per il cachet di Sanremo

sanremo-conti-arisa-emma-inf

Durante l’ultima edizione del Festival di Sanremo  condotta dal presentatore toscano (era il 2017) proprio lui stesso aveva annunciato di aver guadagnato ben 650 mila euro per sole cinque serate di Festival.

Questa cifra   aveva  fatto scatenare tutto il suo pubblico, che l’avevano accusato di non essersi mai interessato alle emergenze degli italiani.

Carlo  ha contestato simili accuse e, quindi, aveva messo a tacere tutte le critiche dicendo di sentirsi più ricco se faceva  un qualcosa di importante per gli altri e non lo faceva sapere.

Il presentatore aveva dichiarato, infatti,  di agire nel silenzio, lui ha sempre fatto beneficienza, ma non ha mai voluto renderlo pubblico. 


Potrebbe interessarti: Sanremo 2019: quanto guadagnano i conduttori?

Sul cachet di Fazio, pure un’indagine della Corte dei Conti

Luciana-Littizzetto-su-Wanda-Nara

Era il 2019, quando Michele Anzaldi, consigliere di maggioranza e deputato Pd, aveva chiesto un’indagine alla Corte dei Conti sulla regolarità dello stipendio da 2,2 milioni di Fabio Fazio.

Inchiesta, come spiega Money.it poi archiviata dai magistrati contabili poiché il costo delle puntate

era stato inferiore del 50% rispetto al costo medio dei programmi di intrattenimento Rai con ricavi e share in linea con le aspettative.

Contestualmente lo stipendio di Fazio era  stato ridotto del 10%, in linea con la politica di razionalizzazione sui costi portata avanti dalla Rai

 

Francesca Petruccioli
Giornalista professionista
Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter