Carlo Conti: per tornare in tv “caccia” Flavio Insinna?

23/11/2020

Carlo Conti è pronto a tornare a dicembre in onda con un’edizione rivisitata di Affari Tuoi. Lo storico programma era stato condotto con successo dall’amico Flavio Insinna prima delle polemiche con Striscia la Notizia. Come la prenderà?

carlo-conti-flavio-insinna

Dopo aver sconfitto il Covid appena in tempo per chiudere l’edizione 2020 di Tale e Quale Show, Carlo Conti si prepara a tornare in TV molto presto con un altro programma, una trasmissione “rubata” a un suo collega. Secondo TvBlog, Conti sarà di nuovo su Rai 1 già alla fine di dicembre. E condurrà una versione rinnovata di uno dei programmi simbolo della rete: Affari tuoi.

Il celebre “gioco dei pacchi” condotto storicamente da Fabrizio Frizzi tornerà in TV dopo tre anni, con un nuovo conduttore. E chissà che cosa ne pensa Flavio Insinna, che aveva presentato, con successo, le ultime quattro edizioni del programma prima dells bufera che lo ha travolto per dei commenti fuori onda su una concorrente mandati in onda da Striscia la Notizia.


Leggi anche: Affari Tuoi: Carlo Conti conferma tutto, Flavio Insinna lascia

“Affari tuoi partirà da fine dicembre e andrà in onda per sei puntate il sabato sera. Partirà subito dopo il Tg1 delle ore 20 e terminerà alle 22:30. Posso aggiungere che questo Affari tuoi sarà motivato, con uno scopo, un obiettivo”.

carlo conti

Prima di cominciare a preparare Affari tuoi, però, Conti si prenderà un periodo di riposo per riprendersi totalmente dalla malattia. Una malattia che ancora oggi non sa come ha preso, ma che lo ha fatto stare male al punto da costringerlo a essere ricoverato alcuni giorni in ospedale. “Mi occorre un po’ di riposo. La forza mentale è a posto, ma mi serve un po’ di tempo per recuperare la forza fisica”.

E di forza fisica, nei prossimi mesi, a Carlo ne servirà parecchia. Oltre ad Affari tuoi, condurrà con Mara Vanier anche la prossima edizione dello Zecchino D’oro. La ‘storica’ gara canora per bambini avrebbe dovuto svolgersi a novembre, come ogni anno, ma è stata posticipata a maggio perché, spiega Conti, “con il Coronavirus sarebbe stato impossibile farlo adesso”. Flavio Insinna si tiene stretta la sua ‘Eredità’ in attesa che l’amico Carlo o la Rai decidano di affidargli un altro programma…

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica