Carolina Morace fa coming out da Adriana Volpe

17/10/2020

Un libro, Fuori dagli schemi, per raccontare la sua storia di donna omesessuale nel calcio di oggi, in quello di ieri. Carolina Morace è una persona riservata che a 56 anni ha deciso di fare il suo coming out…

Carolina-Morace-Nicola-Jane-Williams-Facebook

Carolina Morace ha voluto mandare un messaggio potentissimo. “Ho raccontato una bella storia d’amore. Sono una persona fortunata. Non credo che possa succedere spesso di amare una persona, stimarla, rispettarla, volerla proteggere e sentirsi protetta. Io sto bene e mi sta bene farlo sapere”.

Carolina Morace è sposata con l’australiana Nicola Jane Williams. Si sono sposate due volte, nei primi tempi della loro relazione hanno preso decine di aerei per trascorrere del tempo assieme, hanno costruito pazientemente un amore che solo adesso la cinquantaseienne ex calciatrice e allenatrice ha deciso di raccontare. Ha deciso di raccontarlo ad Adriana Volpe, a Ogni Mattina, su Tv8.


Leggi anche: Adriana Volpe: la risposta a sorpresa di Magalli

Carolina non ha più paura di nascondersi

carolina morace tv8

Carolina Morace è omosessuale e non ha più paura di nascondersi. “La paura di ammettere o rivelarsi c’è sempre, non solo nel calcio. Io ho vissuto in Australia e ho visto il rispetto per le minoranze, per le diversità. L’Italia è un paese abituato a giudicare…”.

Un coming out raccontato in un libro, arrivato spontaneamente. “L’ho fatto naturalmente per le più giovani, ma l’ho fatto anche per molte mie amiche quarantenni o cinquantenni che ancora non trovano il coraggio di raccontarsi”.

Nel calcio non è semplice uscire allo scoperto

carolina morace allenatrice

Un messaggio per il mondo del calcio femminile ma anche per quello maschile. “Il mondo del calcio è pieno di pregiudizi e di omofobia. Non biasimo chi non fa coming out. Per molti uomini il non farlo è una forma di protezione. Credo che sia giusto farlo quando si è pronti, quando si è sicuri di poter togliere la maschera e non rimetterla più”.

Fondamentale anche avere una famiglia che accetti e non giudichi. “Io sono figlia di un militare, di un ufficiale della marina. C’è stato un momento della mia vita che vedevano che tornavo a casa senza un ragazzo, poi mi sono  ma mi rispettavano. Ma anche se avessi avuto genitori diversi avrei affrontato la mia famiglia, e avrei scelto di vivere la mia vita”. Oggi “tutte le donne mi dicono che siamo una bellissima coppia. gli uomini che devo vivere l’amore”.


Potrebbe interessarti: Sardegna Covid: Adriana Volpe contro Andrea Melchiorre

Ludovico Merlo
Giornalista professionista
Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter