Caterina Balivo scoppia in lacrime. Cosa è successo

04/05/2020

Il Lockdown televisivo per Caterina balivo hai finito e e lei oggi è tornata alla conduzione del suo programma vieni da me in onda  su Rai 1. Ma…

Vieni da me è tornato in onda e Caterina Balivo in studio. Il programma di Rai 1 e ha ripreso regolarmente lo slot che segue il telegiornale, dalle 14 alle 15:40. Tornare al lavoro per la bella ed esuberante conduttrice non è stato facile: la quarantena a casa con il marito e i due figli li ha regalato indubbiamente momenti di grande serenità e senso della famiglia, che difficilmente riesce a ritagliarsi e a godersi.

Ma alla fine una pseudo normalità deve riprendere anche a livello di palinsesti televisivi. E oggi 4 maggio è stato per molte trasmissioni un po’ un ritorno alla normalità, tornando in onda regolarmente. Ma tornare non è facile, le paure sono tante, le ansie anche.

Quante difficoltà per Caterina Balivo

Caterina lo sa bene: condurre un programma senza pubblico e senza nessuno in studio è una delle cose più difficili. Lo aveva sottolineato già tempo fa Barbara d’Urso, conduttrice di grande esperienza, che, trovandosi in uno studio vuoto alla conduzione di Live non è la d’Urso, a fine puntata aveva manifestato la stanchezza fisica e mentale e confermato che mai le era capitato prima di quel momento di fare così fatica a portare un programma fino alla fine.

Anche Mara Venier, che ormai da settimane conduce tutta sola la sua Domenica In, a più volte rimarcato come tutto sia diverso e più complicato. Ma anche zia Mara è una conduttrice di grande esperienza e sa dove trovare le risorse per affrontare qualsiasi difficoltà e anche in diretta.

La Balivo è più giovane, meno esperta, e quindi più esposta all’ansia da prestazione. Inoltre è una ragazza puntigliosa, precisa, al limite del maniacale, e gestir una diretta da sole è emotivamente provante.

Il messaggio di Caterina su Instagram e in tv

“Ritorna in [email protected] Siamo tornati! Non è facile per nessuno ma noi siamo qui, pronti a regalarmi un sorriso! PS: mi siete mancati tantissimo ❤️“ ha scritto a commento di un video che la vede in studio a Vieni da me.

Rivolgendosi al suo pubblico, la conduttrice ha fatto un discorso toccante e non sono mancati momenti di commozione e di lacrime. La tv dei sentimenti, di quelli che non si nascondono: in questo momento il pubblico vuole anche questo.

“Questa mattina dopo due mesi ho ripreso la macchina, ho attraversato Roma e sono venuta qui. Una Roma semi deserta ma più bella che mai”, ha incominciato il suo discorso la Balivo appena si sono di nuovo accese le telecamere. In questi mesi lontano dagli studi, ha ammesso, “ho riflettuto sulle cose che ho imparato in questo periodo. Ho imparato a guardare in faccia la sofferenza senza mai voltarmi. Ho imparato a fotografare i tramonti con i miei bambini e poi rivedere le foto e vedere che erano sempre uguali. Ho imparato a non rincorrere il tempo”.

Insomma, ha imparato a godersi le bellezze della famiglia e lo sguardo dei bambini. “E poi ho pensato a un’altra cosa”, ha proseguito commossa, guardando avanti e al futuro: “vorrei imparare che in momenti difficili come questi regalare un sorriso, divertirsi insieme, è una delle parti più nobili del nostro lavoro. E per questo sarò sempre grata al direttore Coletta per avermelo fatto capire”. Avanti, si comincia sul serio.


Leggi anche: Vieni da me: telefonata choc per Caterina Balivo

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica