Chanel Totti: le scuse della direttrice di Gente

25/08/2020

Dopo il polverone mediatico causato da una contestata copertina Monica Mosca, direttrice di Gente, si è scusata con Ilary Blasi e Francesco Totti e, ovviamente, con la giovane Chanel!

chanel-1

Nelle ultime ore il settimanale “Gente” è finito nel bel mezzo di una vera e propria tempesta mediatica. Le accuse mosse al giornale riguardavano una copertina di dubbio gusto. In prima pagina, sul numero appena uscito, infatti, è stata schiaffata la foto di Francesco Totti al mare con sua figlia.

Niente di strano se non fosse che la ragazzina ha solo 13 anni e nello scatto il suo lato B è messo in risalto. Il giornale si è preoccupato di pixellare gli occhi della ragazza ma non di coprire il suo fondoschiena. Anzi, nell’articolo sono molte le allusioni alle curve della giovane.

Il web, ovviamente, si è scagliato in poco tempo contro “Gente” e contro la direttrice Monica Mosca, etichettando le foto come sessiste e poco appropriate. Poco dopo, poi, sono scesi in campo anche mamma Ilary e papà Francesco. 


Leggi anche: Totti e Ilary, acrobazie d’amore!

Lo sfogo social di Ilary e Francesco Totti

Ilary-copertina-meteoweek

La showgirl e l’ex capitano della Roma, tempestivamente, sono intervenuti sulla questione. Tramite i rispettivi profili social, hanno pubblicato una stessa identica storia, contenente le accuse contro Monica Mosca. Nel post si parla di sessualizzazione e mercificazione del corpo degli adolescenti.

Monica Mosca: la direttrice di Gente fa un passo indietro

ebe2d7e04ef7107a9bd3e43b6a15e331

Visto il polverone alzato, però, la diretta interessata ha voluto scusarsi pubblicamente con la coppia e con i lettori.

“Sono molto dispiaciuta e amareggiata per le reazioni generate dalla pubblicazione sulla copertina di Gente numero 34 della foto di Francesco Totti e della figlia Chanel, scattate in spiaggia.” ha detto la Mosca. “Come direttore ho sempre inteso valorizzare le donne e più in generale sostenere i valori della famiglia: era l’intento anche di questa pubblicazione, in cui si è voluto semplicemente ritrarre la famiglia Totti in un momento di normalità. In alcun modo, ovviamente, abbiamo mai inteso uscire da questo obiettivo” si giustifica la donna.


Potrebbe interessarti: Francesco Totti e Ilary Blasi portano Gente in Tribunale

In attesa di scoprire se queste scuse basteranno alla famiglia Totti, però, la giornalista è stata segnalata al collegio di disciplina territoriale dal presidente dell’Ordine dei Giornalisti.

Insomma, una paparazzata costata davvero cara!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica