Chef Rubio: “Chef famosi drogati e coglioni”

- 13/03/2019

chef-rubio-vissani


Tutti conosciamo lo chef Rubio, uno chef molto diverso dai personaggi tv che in questi ultimi anni hanno invaso programmi e reti televisive con format stile “talent show” o vestendosi da giudici per decretare le capacità di chef amatoriali

Rubio ha deciso così di raccontarsi in una lunga intervista a Il Fatto Quotidiano: un’intervista che farà di certo discutere dove lo chef attacca tutto e tutti.

Rubio attacca gli Chef: pippano e vogliono fottere le persone

Ecco il primo attacco agli chef in televisione dove gli chef ora sono di casa:

Estremamente debole, falso, grottesco, eppure a tutti va bene così, si finge la letizia, il benessere, si cerca di piallare le differenze per mantenere l’equilibrio precostituito. E sì, ancora molti pippano
Per fortuna li frequento poco e non vado quasi mai negli studi

e per quanto riguarda l’invito a mangiare al ristorante, in quanto secondo gli chef mangiare fuori è più salutare dice

Ma andassero a quel paese: mangiare fuori fotte le persone, lo dicono solo per fare cassa

Chef Rubio attacca Vissani

vissani basta donne

Ed ecco il colpo di grazia, Chef Rubio esprime tutta la avversione per Vissani, un altro chef che non ha bisogno di presentazioni:

Questa voglia di alcuni chef di stare su un piedistallo a giudicare. Non lo sopporto. Quando sto a tavola non spulcio mai nel piatto.
Vissani? Rispetto a quell’uomo non nutro un briciolo di stima

Chef Rubio contro Masterchef

vissani masterchef

Per non parlare poi di coloro che da chef si sono trasformati in giudici (ogni riferimento a Masterchef è puramente casuale), ruolo che ritiene sia da “coglioni”:

Trovo che sia da coglioni andare in tv per gareggiare sul cibo, e non lo sopporto questa retorica secondo la quale esci migliore da quell’esperienza


Commenti: Vedi tutto