Chiara Ferragni schifata: vuole giustizia per Britney Spears

La moglie di Fedez, nelle storie di Instagram, ha parlato del caso di Britney Spears, dopo la pubblicazione di un documentario sconvolgente sulla sua triste vita: dal successo indescrivibile alla sua sparizione dalle scene, fino alla sua tutela affidata al padre: “Aiutiamola povera ragazza”.

chiara-ferragni

La Ferragni ha voluto dare un suo parere sulla questione  e si è schierata in sostegno di Britney Spears, invocando giustizia per lei e invitando i suoi follower a guardare il documentario ‘Framing Britney Spear”, che sta sconvolgendo l’opinione pubblica e,  soprattutto, i fan della cantante, che da tempo protestano per lei con l’hashtag #FreeBritney.

La Ferragni e il documentario sulla cantante americana

britney-spears

Il documentario del New York Times con il racconto della vita della popstar americana – dal successo straordinario, nei primi anni Duemila, alla sua sparizione dalle scene, fino alla delicata vicenda della sua tutela, assegnata dal tribunale al padre – sta sconvolgendo l’opinione pubblica. La pubblicazione del documentario era attesissima, Chiara Ferragni nelle sue stories ha parlato del caso Britney Spears.


Leggi anche: Chiara Ferragni lancia il toto nome su Instagram

Chiara tuona: “Povera ragazza, sfruttata dalla sua famiglia”

ferragni britney

Il documentario, quindi, sulla vita della cantante avanza alcune ipotesi e tra queste anche il fatto che Britney sia prigioniera della sua famiglia, in particolar modo del padre. Qualche tempo fa era nato pure un movimento intitolato #freebritney. Chiara ha scritto nella sue storie di Instagram:

“Ieri sera ho visto il documentario su Britney Spears e povera ragazza. È stata sfruttata per tutta la sua vita… e la cosa è ancora più triste perché la sua famiglia, anziché tutelare il suo interesse, pensa solo a sfruttarla ancora e ancora. Spero che possa trovare presto giustizia. Guardate il documentario!”

Dunque, la Ferragni ha condannato duramente il comportamento della famiglia della cantante che, invece di aiutarla a guarire, si è sempre approfittata di lei, per avere un maggiore vantaggio economico.

Chiara Ferragni commenta il successo e la tragedia di Britney Spears

IMG-20201121-163110

La cantante è stata, ed è ancora oggi, l’idolo di moltissime persone, come spiega UniversoMamma, ma purtroppo a causa della giovane età in cui è diventata famosa, non è stata in grado di gestire la fama autonomamente. Questo ha fatto sì che cadesse in vari problemi: dall’alcol fino alle dipendenze da droghe. A tutto ciò, da non dimenticare, anche alcune relazioni sbagliate che l’artista ha avuto, cosa che l’ha fatta smarrire ancora di più.


Potrebbe interessarti: Fedez e Chiara: pronti 3 milioni di euro per Villa Barzaghi

Dopo un crollo totale, i genitori della cantante hanno deciso di occuparsi di lei non solo dal punto di vista della salute, ma anche lavorativo. Il padre, soprattutto, è diventato tutore legale dei suoi beni e anche dei suoi figli e Britney, per qualsiasi cosa, deve sempre prima rivolgersi a lui. Il docufilm del New York Times ha raccontato queste dinamiche

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter