Chiara Ferragni si trasforma in Katy Perry per Fedez

06/10/2020

C’è anche Chiara Ferragni nel video che accompagna il nuovo singolo di Fedez, Bella Storia. Una partecipazione straordinaria per una canzone che racconta anche la loro storia d’amore. Per suo marito, Chiara, si è trasformata in Katy Perry…

Schermata 2020-10-06 alle 15.40.11

Per il suo Fedez è diventata Katy Perry. Per suo marito è diventata protagonista anche del video Bella Storia. Un video dove Chiara Ferragni non è bionda ma è mora, con due occhi azzurri che brillano anche di notte, in giro per la città in moto abbracciato al suo uomo.

“Di solito non mi piacciono i miei video, ma questa volta si, sono soddisfatto, sono felice di averlo fatto con lei”. Questa volta Fedez è certo di aver realizzato qualcosa di unico, come la canzone: “Prima del lockdown avevo iniziato a scrivere canzoni. Ed è ventuto fuori Bella Storia. Non avevo mai fatto un pezzo così. Ho detto proviamo e mi è piaciuto”.


Leggi anche: Fedez, si pente e chiede perdono alla Michielin

Nel video Chiara indossa una parrucca nera

Schermata 2020-10-06 alle 15.21.32

La somiglianza con l’artista Katy Perry è impressionante. Nel taglio dei capelli, nel colore, nel fisico e nelle movenze anche se Chiara Ferragni non canta. E non suona nemmeno. Si è divertita tanto, si è anche intenerita nel momento in cui si sono dovuti per baciare per davvero. Un bacio pieno d’amore. Quello che tra loro non sembra proprio mai mancare.

Ma non è la prima volta a dire il vero che la signora Fedez interpreta un video di una canzone di suo marito. Era successo anche in Prima di ogni cosa. Con lui, c’era Chiara, questa volta bionda, questa volta con un piccolo Leone, ancora neonato, tenuto in braccio dalla mamma, coccolato dal papà. “Per me è sempre commovente – ha raccontato a RTL 102,5 – E’ meglio di un album fotografico. Sembrano passati dieci anni e invece…”. E parlando di Leone, Fedez ammette: “Gli ho comprato la batteria ma al momento non pare proprio abbia il senso del ritmo. Ma è sicuramente è un bambino punk”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica