Ciao Darwin grave incidente: Bonolis rischia la chiusura?

Il programma di Paolo Bonolis “Ciao Darwin” rischia il processo? È così. Qual è il motivo? Un concorrente è rimasto paralizzato dopo aver partecipato al gioco dei rulli. La Procura di Roma ha chiuso le indagini. E in quattro rischiano di andare a processo.

bonolis-ciao-darwin-concorrente-incidente

Ciao Darwin, il concorrente  rimane paraplegico dopo la caduta da un gioco del programma condotto da Paolo Bonolis: le indagini si sono chiuse e l’accusa è di lesioni gravissime  e violazioni delle leggi sulla sicurezza sul lavoro. Ecco chi rischia.

Ciao Darwin, il concorrente scivola e batte la schiena

Schermata-2019-03-16-alle-12.09.56-1280×720

La vicenda è del 2019: il concorrente, 56 anni, scivola sui rulli bagnati nel gioco chiamato “Genodrome” e cade sulla schiena. In un attimo si è consumata la tragedia. Immediatamente i soccorsi e il trasporto dell’uomo in ospedale. Purtroppo le lesioni sono state molto gravi e l’uomo è rimasto tetraplegico a causa dello schiacciamento di due vertebre. Sull’incidente il conduttore Paolo Bonolis aveva detto:


Leggi anche: Ciao Darwin, Paolo Bonolis: polemiche su Madre Natura

“Ovviamente siamo umanamente molto dispiaciuti dell’accaduto e siamo vicini a lui e alla sua famiglia, lo siamo stati fin dal primo momento. Abbiamo posto in essere tutte le misure necessarie, tutto quello che era necessario al suo immediato soccorso.

Abbiamo costantemente monitorato tutto lo sviluppo della vicenda. Quindi, invitiamo a chi fosse davvero interessato di seguire solamente e nient’altro che le notizie ufficiali. Per rispetto del concorrente, della famiglia e, soprattutto, per rispetto della verità”.

Ciao Darwin, la Procura chiuse le indagini

ciao darwin incidente

La Procura di Roma, come evidenzia Corriere.it, ha chiuso le indagini  e l’accusa è: lesioni gravissime e violazione delle leggi inerenti la sicurezza sul lavoro. E rischiano in quattro: due dirigenti di Rti (società che è finita in Mediaset ed è produttrice della trasmissione), il manager della “Maxima” e un’altra componente della “Sdl 2005” (società che fa capo a Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis).

Ciao Darwin, il PM: “Gioco rischioso”

ciao darwin incidente paolo bonoli

Il pm Alessia Miele, sempre secondo Corriere.it, ha evidenziato come “sia stato troppo rischioso svolgere il gioco dei rulli sopra una vasca profonda 1, 09 cm, con un fondo rigido e senza adeguato addestramento”.  Non solo. “Non sarebbero state adottate le misure di protezione necessarie”, e non sarebbe stata eseguita una “completa valutazione dei rischi corsi dal concorrente”. Inoltre, la stessa vittima dell’incidente  “non sarebbe stata addestrata a sufficienza  per capire al meglio i rischi e i possibili danni della prova”.


Potrebbe interessarti: Bonolis: Ciao Darwin torna in TV?

I quattro indagati, ora,  hanno 20 giorni di tempo per depositare le memorie difensive. E se queste non convinceranno gli inquirenti sulla loro non responsabilità nella vicenda,  andranno a processo.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica