Claudia Gerini: sensuale grazie alla mamma

11/03/2020

Claudia Gerini ha tante anime. Tra queste anche quella sexy che l’attrice romana non ha mai voluto nascondere. Il merito? E’ certamente di sua madre come racconta in un’intervista al Secolo XIX.

Claudia-Gerini-2

Claudia Gerini, icona del “famolo strano” grazie al genio di Carlo Verdone racconta in un’intervista al quotidiano genovese la sua sensualità, la sua voglia di stupire, quella di dover spiazzare. “Sono sempre stata una che si butta, e penso che questo modo di vivere sia garanzia di longevità professionale e mentale. E’ bello sapersi spiazzare da soli, reinventarsi uscendo dalla comfort zone ì. Di carattere sono una che ama lanciarsi nelle avventure. Ogni volta che lo faccio, scopro cose nuove di me e mi ritrovo sempre più innamorata del mio lavoro”. Nel suo futuro c’è ancora il cinema, il teatro e anche la televisione: “Stiamo preparando un varietà musicale al femminile in cui, insieme a Michela Andreozzi, Paola Minaccioni e altre, vogliamo rendere omaggio alle grandi donne della tv del passato, Mondaini, Scala, Valori”.


Leggi anche: Can Yaman a Roma insieme alla Gerini: fan impazzite

La sensualità l’ho presa in casa…

claudiagerini-10

Al Secolo XIX Claudia Gerini svela il suo segreto. “Sicuramente la sensualità l’ho presa da mamma. Mio padre racconta che faceva impazzire gli uomini, ogni volta che andavano a ballare lo costringeva a litigare con tutti, si metteva al centro della pista e apriti cielo. Quella della scena del miele avrei voluto evitarla, poi, però, ho pensato “ma che me frega? Io la faccio”. È una questione di karma, io, dai tempi di Viaggi di nozze, ho quello del “famolo strano”, non ne esco più…”.

Claudia Gerini icona delle donne

claudia-gerini-1

Bella, famosa e mamma di due figlie, Rosa, già attrice (nata dall’amore dell’attrice romana per Alessandro Enginoli, dirigente finanziario che ha sposato nel 2002, divorziando due anni dopo)  e Linda (nata dal matrimonio con Federico Zampaglione leader dei Tiromancino), Claudia Gerini è vita dal mondo femminile come un’icona positiva. “Le donne non mi vivono in modo competitivo, e di questo sono orgogliosa. Evidentemente il tratto sexy non viene visto come predominante, forse perché, in me, prevalgono ironia e leggerezza”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica