Coronavirus: Facchinetti-D’Orazio vola il loro brano

03/04/2020

La beneficenza corre sul filo della rete. E Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio hanno fatto un grande miracolo con la loro canzone Rinascerò Rinascerai scritta per sostenere Bergamo nell’emergenza Coronavirus.

89E455DF-1793-438A-8C4D-535616C053D0

Bergamo è flagellata dal Coronavirus. E tutti nel mondo vogliono salvarla. Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio hanno dato il “la” incidendo la canzone Rinascerò Rinascerai, simbolo di speranza e di voglia di guardare con fiducia al futuro, la gente ha raccolto il loro imput e sta facendo il resto. Sono infatti già quasi 10 milioni, in una sola settimana, le visualizzazioni del brano da tutto il mondo.

A1D4521A-A99C-4A46-A576-126D3D23FEE9

Il brano, scritto d’impulso dai due amici, colonna portante per una vita dei Pooh, prevede per ogni visualizzazione il versamento di proventi a sostegno dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, in prima linea contro il Covid-19.  Dal canto suo la Siae, attraverso il suo Presidente Giulio Rapetti Mogol e il Direttore Generale Gaetano Blandini,  eh avrebbero potuto tranquillamente trattener parte del ricavato come diritti d’autore, hanno appena annunciato che ogni singolo centesimo sarà devoluto a sostegno del progetto. Insomma, nessuna commissione sarà trattenuta, tutto andrà nelle casse dell’ Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.


Leggi anche: Mara Venier: scatenata al concerto di Roby Facchinetti

Un vero record

97C438FD-B46B-4A76-A14E-B89F8D3F6DE0

La canzone, stabile nelle prime posizioni dei digital store e presente nella Top 40 EarOne, in rotazione radiofonica nelle principali radio italiane, ha raggiunto su YouTube quasi 10 milioni di utenti di tutto il mondo, che sono rimasti letteralmente incantati davanti alle immagini di Bergamo e davanti al videoclip che ha coinvolto tutta la città e i suoi abitanti.

Un esempio, questo, di straordinaria solidarietà mondiale, che arriva dalla gente comune, dai very normal people, vero esempio da seguire per tutti i governanti, troppo preso da interessi politici ed economici per guardare davvero cosa sta accadendo attorno a loro. E così, per capire veramente il messaggio di speranza e di rinascita contenuto nel brano, ecco che il testo della canzone è stata tradotta da alcuni utenti in varie lingue, come turco, olandese, cinese, rumeno, giapponese, croato, polacco. Ed è stata pure tradotta nel linguaggio dei segni per non udenti dalla associazione ConosciLIS di Bergamo.

E0BC98DC-A781-4B57-BF77-261D9D0ACE95

Visualizzazioni nel mondo

Guardiamo, per curiosità, le visualizzazioni Youtube nel mondo ad oggi… possiamo fare ancora meglio. Forza!

Italia 2.904.170
Germania 1.819.391
Polonia 515.119
Grecia 397.163
Austria 275.769
Paesi Bassi 239.994
Serbia 195.396
Stati Uniti 195.289
Croazia 180.581
Svizzera 175.585
Argentina 144.152
Hong Kong 109.236
Belgio 98.325
Regno Unito 94.014
Canada 83.609
Francia 76.036
Messico 63.285
Brasile 61.818
Bosnia ed Erzegovina 58.606
Spagna 48.308
Malaysia 47.602
Portogallo 44.888

Per sostenere medici, infermieri, volontari e chi combatte contro il Coronavirus a Bergamo, oltre che attraverso i proventi del brano, è fare donazioni spontanee per l’Ospedale Papa Giovanni XXIII, attraverso il seguente conto corrente:
IBAN IT52Z0569611100000012000X95
BIC: POSOIT22 (se richiesto)
indicando possibilmente nome, cognome e codice fiscale del benefattore.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter