Covid 19: Federico Fashion Style, contagiate anche moglie e figlia

30/08/2020

Dopo la notizia del contagio di Federico Fashion Style arrivano anche i nomi di altri due infetti. Si tratta di Letizia e di Sophie Maelle, rispettivamente moglie e figlia dell’eclettico parrucchiere.

b9dd67f5-4a4c-4106-a822-8ce9e76c1c01

La notizia che Federico Lauri avesse preso il Covid aveva generato non poco scandalo. L’uomo, infatti, di ritorno dalle vacanze in Sardegna aveva preso in giro e attaccato tutti quelli che gli consigliavano di fare il tampone.

Federico, tornato a Roma, si era sottoposto al sierologico, non sapendo però che il test va effettuato per evidenziare una malattia pregressa e non un contagio fresco. Entusiasta, quindi, aveva sbattuto in faccia i risultati ai suoi detrattori.

Un paio di giorni dopo, però, era arrivata la notizia della positività di Federico, riscontrata tramite un tampone. Le critiche, ovviamente, si erano sprecate. E ora la situazione del parrucchiere potrebbe peggiorare. Ad essersi contagiate, infatti, anche la moglie Letizia e la figlia Sophie Maelle!


Leggi anche: Federico Fashion Style nei guai: multa e denuncia del Codacons

Letizia e Sophie: come stanno le donne di Federico

federico-letizia-e-sophia-maelle

E’ stata la stessa Letizia, tramite le sue Instagram stories, a raccontare come stanno le cose.

“Sia io che Sophie siamo risultate positive.” ha detto la ragazza “I risultati ce li hanno dati ieri sera con tantissimo ritardo visto che i tamponi li avevano fatti lunedì appena saputo di Fede. Io ho qualche sintomo ma sto bene, Sophie ringraziando Dio è asintomatica. Non ha febbre e niente riconducibile ai sintomi del Covid. Ringrazio tutti voi che siete carinissimi e anche da lontano ci state vicino. Per chi ha da sparlare o da ridire non mi importa niente e ogni commento verrà immediatamente cancellato.” ha tuonato Letizia.

Insomma, il virus sembra aver colpito duramente Federico e la sua famiglia che, nei giorni scorsi, hanno minimizzato la cosa e l’hanno presa sotto gamba. Speriamo che tutti guariscano presto!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica