Da Barbara d’Urso, la Rinaldi dura con la Vignali: “E’ una poveretta”

- 10/09/2020

Da Barbara d’Urso, a Pomeriggio 5, va in scena la replica di Nadia Rinadi, che non ha perso l’occasione pubblica per attaccare la cestista ed ex gieffina Valentina Vignali.

Schermata 2020-09-09 alle 18.32.20


Il salotto di Pomeriggio 5 di Barbara d’Urso accoglie sempre ospiti decisamente “peperini”. Oggi, mercoledì 9 settembre, ospite della Carmelita Nazionale nel suo salotto su Canale 5 c’è stata Nadia Rinaldi. L’attrice è stata protagonista di uno scontro a distanza con Valentina Vignali, cestista ed ex concorrente del Grande Fratello.

Schermata 2020-09-09 alle 18.32.13

La Vignali, tempo fa, aveva fatto delle esternazione piuttosto crude nei confronti della Rinaldi. Nadia, ospite in tv della stessa d’Urso, era stata ipnotizzata da Giucas Casella. Dopodiché si era “lanciata” in balli sensuali e movenze davvero sexy in televisione. Uno spettacolo decisamente non dei più edificanti, una performance non degna di lode, per carità, che la Vignali, su Instagram, aveva commentato con parole al vetriolo. Valentina aveva commentato senza nemmeno sapere chi fosse la protagonista della scenetta.


Leggi anche: Corso prematrimoniale: quanto dura e di cosa parla

Dalla d’Urso la replica della Rinaldi

Nadia Rinaldi oggi ha avuto la possibilità di replicare e ha così dichiarato: “È stata abbastanza aggressiva”,  ha detto a proposito della Vignali, “nell’esprimere il suo pensiero. Non pretendo di essere conosciuta in tutto il mondo, ma insomma chi sono si sa”, ha detto un po’ stizzita. Poi la Rinaldi ha definito la sportiva “Che devo dire? È una poveretta“.

Schermata 2020-09-09 alle 18.32.03

Giustificandosi per la sua performance, ha quindi aggiunto, lanciando poi una bella frecciatina all’indirizzo della cestista: “Non penso di essere stata volgare, è comunque spettacolo. Mi è stato fatto notare che si vedono le mutande… qualcuno che ha fatto il programma con lei nemmeno le portava!

La Rinaldi ha trovato l’appoggio e il sostegno anche di Roberto Alessi, giornalista e direttore di giornale: “Se uno scrive sui social ha il dovere di sapere chi sei. Sei un’attrice di prim’ordine con una carriera di 30 anni alle spalle. Se lei non ti conosce vuol dire solo che è ignorante, nel senso che non conosce”.

Commenti: Vedi tutto