Da Barbara d’Urso lo scoop: spiagge chiuse per il Coravirus?

Barbara D’Urso intervista il virologo Prigliasco che spiega le abitudini a cui attenersi questa estate: spiagge libere non potranno rimanere aperte, non si potrò andare al bar o giocare a pallavolo

il-virologo-pregliasco-le-spiagge-libere-non-potranno-rimanere-aperte-C-1-article-11700-launch-horizontal-image

Il virologo Fabrizio Pregliasco  a Pomeriggio Cinque spiega  come ci si dovrà comportare  in spiaggia dovendo convivere con l’emergenza sanitaria da Coronavirus. Ecco le nuove abitudini da adottare.

I consigli del virologo

pregliasco-1024×578

In collegamento con Pomeriggio Cinque, il virologo Fabrizio Pregliasco commenta le difficoltà relative alla Fase Due con la riapertura e il ritorno, anche se lento e con le precauzioni, alla normalità. Il virologo rispondendo a Barbara D’Urso risponde rispetto alla sopravvivenza del virus: “Sarà importante quello che facciamo in questa prima fase. Sulla sabbia il virus perde tantissimo la carica virale, dopo quattro ore le goccioline perdono la carica virale. La spiaggia ha un grande riscaldamento solare e si riduce la possibilità di sopravvivenza. Rimane il contesto però. Dobbiamo lavorare adesso, tenendo i rubinetti chiusi“.


Leggi anche: Lucifer 6, riprese cominciate: tutti gli scoop sul sesto e ultimo cast

Scongiurare una seconda ondata di epidemia

d’urso

Il virologo invita a rispettare le norme di distanziamento sociale per scongiurare una seconda ondata di epidemia da coronavirus. Il professore ha detto:

È fondamentale continuare a seguire le norme di distanziamento sociale imposte per evitare il contagio da coronavirus, per evitare così che esploda una seconda ondata. Dobbiamo continuare, questa cosa ci deve dare la forza di dire che non stiamo facendo questo sacrificio per niente. Di fatto nella Lombardia direi che ci siamo: è da diversi giorni che anche nel nostro ospedale ci sono meno accessi, il picco sembrerebbe alle spalle – dice il virologo- al sud ho detto: abituatevi al peggio, perché solo così si può prevenire e fare il massimo possibile, nella speranza, e nelle indicazioni dei dati, che forse ciò da loro non accadrà

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica