DayDreamer, anticipazioni oggi 19 agosto: Can e la Fikri nei guai per colpa di Emre

Anticipazioni della puntata di oggi, 19 agosto, di DayDreamer: la Fikri Harika è in bancarotta per colpa di Emre e Can scopre che il fratello ha tentato di corrompere un dirigente della YRT

daydreamer-trame-al-31-luglio-can-e-sanem-litigano-2493426

Daydreamer  va in onda su Canale 5 dalle ore 14.40. Anticipazioni della puntata di oggi. Sanem è in pericolo perché la mafia ce l’avrebbe con lei? E’ questa la voce che circola nel quartiere degli Aydin e tutti sono in pensiero per la ragazza.  Intanto Can incontra Murat, un suo vecchio compagno di scuola  che è direttore generale della YRT Holding. Il manager gli rivela che qualcuno nella sua azienda ha tentato di corrompere il direttore amministrativo della sua società e per questo motivo che straccia il contratto e denuncia il tentativo di corruzione. Can è furioso: comprende bene che dietro a tutto questo ci sia suo fratello Emre


Leggi anche: DayDreamer, anticipazioni oggi 24 febbraio: Leyla divide Sanem da Can

Sanen nei guai con la mafia?

leyla-sanem-daydreamer-1280×720

Nel quartiere degli Aydin circola una voce  insistente che vedrebbe Sanem  possa essere minacciata dalla mafia: è bastato un fraintendimento, una frase a metà per scatenare i pettegolezzi con i residenti del quartiere che credono che la ragazza si sia messa nei guai. Tutto è iniziato con  Melahat che ha frainteso un discorso tra Sanem e Leyla e che ha iniziato a mandare in giro la voce che la giovane figlia di Nihat e Mevkibe sia minacciata da un uomo potente. Muzzaffer, decide di difendere la sua amata einizierà, quindi, a seguire l’autista di Fabri.

Can furioso con Emre

can e emre. JPG

Se tra Can e Sanem è finita e il loro rapporto è stato interrotto, anche tra i due fratelli non va meglio. E anche se Emre non ha raccontato tutta la verità sul complotto ecco che Can non si fida più del fratello  e comincia a sospettare che possa aver complottato alle sue spalle in altre occasioni. La conferma arriva quando Murat, il direttore della YRT si presenta alla Fikri Harika e racconta a Can che qualcuno, nella sua azienda, ha tentato di corrompere il loro direttore amministrativo con una bustarella.

Scoperto il tutto, Murat è costretto a strappare il contratto con la Fikri e a denunciare l’azienda  con l’accusa di tentata corruzione. Can capisce immediatamente che dietro a tutto questo c’è lo zampino di Emre che, messo alle strette non può fare altro che confessare.


Potrebbe interessarti: DayDreamer, anticipazioni stasera 3 marzo: brucia il capanno, Can salvo per miracolo

Il ritorno di Fabri

ozgur-ozberk-fabri-daydreamer-instagram-serie-tv

La Fikri Harika è, quindi, nei guai. Emre con il tentativo di corrompere un dirigente della YRT ha mandato l‘azienda in bancarotta. I clienti stanno recedendo dai loro contratti dopo che hanno scoperto i loschi traffici della compagnia pubblicitaria, e Can non sa come poter  risolvere tutto questo. Sanem è in apprensione per il suo amore mentre Aylin  è soddisfatta di quanto sta accadendo al suo rivale che sta per essere messo definitivamente fuori gioco,  con Emre che potrà essere  il suo socio a tutti gli effetti. Intanto a Istanbul è tornato Fabri.

Il manager ha un preciso obiettivo ma Muzzaffer  rischia di rovinare tutto, scambiando l’autista del francese come uno degli scagnozzi del gruppo mafioso che minaccia Sanem.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica