Donatella Rettore ha un tumore: operata d’urgenza

15/03/2020

Il risultato dell’esame istologico a cui si è sottoposta la Rettore purtroppo ha dato cattivo notizie. Lo ha rivelato la stessa cantante sui social annunciando un’operazione urgente

Donatella-Rettore

«Il mio esame istologico non va bene». Con un tweet che pesa come un macigno, Donatella Rettore, 66 anni, coach e giudice a Ora o mai più nel 2019, ha comunicato ai suoi fan di essere stata recentemente operata per la grave malattia che la affligge ormai da mesi. Il risultato degli esami, purtroppo, non è positivo».

Ha aggiunto la Rettore: «Bene, ve lo dico tanto in mezzo alla bufera sarà solo un tuono in più (riferendosi all’emergenza Coronavirus, ndr). Mi hanno operato allo Iov (Istituto Oncologico di Vicenza, ndr). Debbono rioperare e in fretta. Ciao a tutti, vi voglio bene. Abbiate cura di Claudio (il marito, ndr), Orso, Lupo e Collins (i loro cani, ndr)».

La Rettore: confessioni a Domenica In


Leggi anche: La Vita in Diretta, Donatella Rettore: “Sembrava un campo di concentramento…”

donatella-rettore-domenica-in

Lo scorso 26 gennaio, ospite a Domenica In da Mara Venier, la cantante rivelò di aver scoperto di avere la talassemia all’età di 29 anni. Aveva detto l’artista in quell’occasione: «Devo stare attenta alle mie difese immunitarie. Nel ’92 mi è successo di rischiare la vita: avevo spesso emorragie gastro-intestinali e renali. Me ne stavo andando, fui presa per i capelli. Da questa cosa la voglia di ricominciare a vivere è stata immediata».

Per questo problema di salute Donatella e il marito Claudio Rego, musicista e autore, al suo fianco da oltre 40 anni, non hanno potuto avere bambini. Ha spiegato la cantante nel salotto della Venier su Rai 1: «Non ci è riuscito di fare un figlio per il semplice fatto che io sono talassemica e quando abbiamo sviscerato questa cosa abbiamo capito che era meglio non provarci in più».

Rettore, il marito e la mancata maternità

donatella-rettore claudio cani

La Rettore ha inoltre confessato l‘aborto spontaneo che ha avuto in passato. Ecco che cosa ha raccontato: «Mio figlio oggi avrebbe 23 anni. Mi ero sottoposta a cure ormonali e mentre facevo Sanremo lo persi. Non sapendo di essere incinta incolpavo lo stress per i mesi saltati. Claudio mi ha aiutato molto».

La coppia ha tentato la strada dell’adozione, che però è molto complessa. Ha commentato, infatti, la cantautrice: «È molto difficile adottare dei figli in Italia. Noi ce ne saremmo presi cura con amore. I bambini non devono passare per la burocrazia, se un genitore è in salute e ha la possibilità di mantenere un figlio è fatta. Io sembro, ma non sono pazza, ho un grande senso materno, sono una persona responsabile. Peccato».


Potrebbe interessarti: Uomini e donne: Teresa Cilia operata al cuore

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica