Elenoire Casalegno svela il segreto del suo successo

30/06/2020

In un’intervista al Secolo XIX Elenoire Casalegno racconta il suo percorso a ostacoli in televisione dove ha sempre voluto giocare a modo suo. Senza compromessi, sempre in piena libertò…

Elenoire-Casalegno-359×270-e1334568309955-1280×720

Il debutto in televisione di Elenoire Casalegno risale al 1994 con ‘Jammin‘, un programma musicale in onda su Italia 1, arrivato dopo aver partecipato al concorso per modelle ‘Look of the year’. Bella, bellissima anche oggi a distanza di anni da quel suo debutto ancora da ragazzina. Da quel giorno Elenoire ne ha fatta di strada. Ora Elenoire conduce ‘Vite da copertina‘ su Tv8.

Tanti i compagni che l’hanno accompagnata nella sua vita sentimentale a cominciare da Vittorio Sgarbi, DJ Ringo, diventato padre di sua figlia Swami, il cantautore Omar Pedrini, con cui ha condiviso un amore durato sette anni, fino al direttore di Rete4 Sebastiano Lombardi, con cui si è sposata nel 2014 e separata tre anni dopo.


Leggi anche: GF Vip: la Casalegno dura “Oppini più gravi della bestemmi”

elenoire-casalegno-oggi-2020

Da ragazza Elenoire Casalegno sognava di fare il magistrato poi è arrivata la televisione, anche se “da ragazzina non avevo il mito della televisione, della moda o dello show, non erano miei sogni. Non era il mondo che inseguivo, E’ arrivato lui da me”.

Una carriera cominciata presto, a diciassette anni Elenoire era su Italia 1 a condurre i Jammin: “Vivevo quell esperienza come un gioco. Lo vivevo con spensieratezza, non era la mia ragione di vita”. Poi però “la notorietà è arrivata all’improvviso, a vent’anni facevo di tutto, ero su tutti i giornali, ero molto giovane, mi sono resa conto che non mi trattavano più come una ragazzina, ero un’adulta, pronta ad assumersi le proprie responsabilità”.

A consacrare Elenoire il calendario di Maxim nel 2001

la-bella-elenoire-casalegno-99693

Ma e’ stato il calendario di Maxim nel 2001 a consacrarla nell’olimpo della bellezza. “Sarei sciocca se dicessi che la bellezza non mi ha aiutata – ammette al Secolo XIX – E’ stato un buon biglietto da visita, ma mi sono scontrata con molti pregiudizi e ho faticato a dimostrare chi sono realmente”.

Dal punto di vista professionale cosa manca ancora a Elenoire? “Non voglio stare sul palco fino a novant’anni. Sicuramente vorrei condurre programmi che piacciono a me, dove poter conciliare la mia parte cialtrona e divertente e quella introspettiva, per scavare a fondo nell’anima dell essere umano”.


Potrebbe interessarti: Gf Vip: la trans Elenoire Ferruzzi entrerà?

Elenoire non è mai scesa a compromessi: così o niente

elenoire-casalegno-1280×720

Elenoire Casalegno a soli 23 anni ha deciso di diventare madre. “Chi lo fa oggi? Essendo una persona con idee molto chiare, non sono mai scesa a compromessi, per me è una battaglia ogni giorno”.

Negli anni si è costruita un’immagine di una donna molta determinata e fredda. “Io sono questo. Ho impatato che non si può essere diversi dal proprio modo di essere”. Un modo di essere che l’ha frenata in televisione? “Mi sono sempre permessa la libertà di essere ciò che sono, anche se non sempre è stato gradito. E questo ha reso la mia vita un po più complicata”.

Il GF Vip gli ha insegnato che nella vita si è soli…

elenoire-nella-casa-del-gf-vip-1313033

Nel 2016 Elenoire ha partecipato anche al ‘Grande Fratello Vip’, perdendo in semifinale in un televoto contro Stefano Bettarini. Un’esperienza che le ha insegnato tanto. Prima di tutto che “nella vita siamo soli. E’ bene prenderne atto e coscienza. Possiamo avere tante persone a fianco, ma di fatto siamo sempre soli”.

E poi “ho imparato che fidarsi è bene e non fidarsi è meglio. Fin da ragazza non ho mai voluto pensare che le persone potessero spingersi così in là, arrivando a tradirti e farti del male volontariamente. Ma capisco che c’è gente a cui non frega niente degli altri”.

 

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica