Azzurre a Tokyo 2020

Elisa Isoardi, “single e felice”, boccia l’ex Salvini e i suoi occhiali

26/05/2020

A “Un Giorno da Pecora” su Rai Radio 2, l’attuale conduttrice de “La Prova del Cuoco” ha confermato di essere sentimentalmente libera, contenta e piena di pretendenti. E sull’ex fidanzato, leader della Lega, ha detto che…

elisa-isoardi-1

Intervenuta a “Un Giorno da Pecora”, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, su Rai Radio 1, Elisa Isoardi ha confermato di non essere in coppia al momento, ma di essere tutt’altro che triste e malinconica.

Elisa Isoardi: “Sono felice, non innamorata”

elisa-isoardi-55.jpg-982521881

“Sono felice e non innamorata, ma le cose non sono mica direttamente proporzionali…”, ha detto la Isoardi, che è tornata dal 25 maggio all’ora di pranzo su Rai 1 con “La Prova del Cuoco” dopo lo stop che andava avanti da metà marzo, a causa della pandemia.

Dunque, come sostenevano effettivamente alcuni, si sarebbe conclusa da un po’ la frequentazione della presentatrice con l’imprenditore Alessandro Di Paolo, con cui il volto televisivo era già stato avvistato mesi fa e poi di nuovo all’inizio di quest’anno.


Leggi anche: La Prova del Cuoco: Elisa Isoardi in lacrime per l’addio

Elisa Isoardi

Sarà tornata single, Elisa Isoardi, ma resta piena di spasimanti. Quando a “Un Giorno da Pecora” le è stato chiesto: “Durante questa quarantena ha avuto qualcuno che l’ha corteggiata online?”, ha risposto Elisa: “Appena sono state possibili le spedizioni di fiori me ne sono arrivati come se non ci fosse un domani”. Una valanga di omaggi floreali: “Diciamo mazzi da 100 in su, credo circa 300 in tutto, rose e margherite”. E cosa c’era scritto sui bigliettini di accompagnamento? “Li ho persi, non so da chi mi siano arrivati…”.

Elisa Isoardi sull’ex Matteo Salvini: tutta colpa dei nuovi occhiali…

Matteo Salvini occhiali

Poi il discorso si è spostato sulla politica. Alla Isoardi è stato domandato che ne pensasse del calo della Lega nei sondaggi. Matteo Salvini, leader del Carroccio, è stato fidanzato della conduttrice dal 2015 al 2018.

Lei ha dichiarato in radio: “Mi dispiace, non so perché. Saranno gli occhiali…(in base a quanto dichiarato dallo stesso Salvini, quel modello di accessorio è stato scelto dalla nuova fidanzata, Francesca Verdini, ndr…)”.

elisa isoardi salvini addio

Di recente il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto dell’ironia sul colore degli occhiali di Salvini. De Luca si è riferito all’antagonista politico come “il sovranista con gli occhiali color pannolino”. Ha commentato la Isoardi: “Sono color tartaruga, originali, in linea col periodo”.


Potrebbe interessarti: La prova del cuoco: addio al programma di Antonella Clerici

Chiude “La Prova del Cuoco”? Le dichiarazioni di Elisa Isoardi

prova del cuoco isoardi

In un’intervista rilasciata da poco a “la Repubblica”, Elisa Isoardi ha detto la sua sulla possibile chiusura de “La Prova del Cuoco”, di cui si vocifera da più parti. Secondo le indiscrezioni che circolano, infatti, lo storico programma di Rai 1 verrebbe rimpiazzato, nella stessa fascia oraria, da una nuova trasmissione di Antonella Clerici, al timone de “La Prova del Cuoco” per diciotto anni prima di cederlo alla Isoardi in concomitanza di un cambio di vita e di un trasferimento con la figlia Maelle da Roma nella campagna alessandrina, per stare con il compagno Vittorio Garrone.

Non conosco queste voci, mi attengo ai fatti”, ha affermato Elisa. “Contano le decisioni ufficiali, non le chiacchiere e la decisione è di riprendere. Anzi vorrei ringraziare il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, perché ci vuole coraggio nell’affrontare una programmazione in una situazione inedita, con le misure di sicurezza del caso”.

Ha poi concluso la Isoardi: “Comunque, anche se davvero fosse l’ultima stagione, continuerei con l’impegno e la passione di sempre, sorridendo fino all’ultima puntata”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica