Elisabetta Canalis torna in Italia a riabbracciare sua mamma

18/02/2021

Elisabetta Canalis torna in Italia e lo fa per poter riabbracciare la sua famiglia, sua madre in particolare. Un ritorno che ha creato polemiche nei confronti dell’ex Velina di Striscia la notizia per essere riuscita a vaccinarsi prima di altri. Ma sulle sue stories spiega come ci è riuscita…

Schermata 2020-12-26 alle 22.57.50

Elisabetta Canalis sbarca in Italia, dopo mesi di lontananza dalla sua famiglia, da sua mamma. Ci torna anche con sua figlia Skyler che potrà così riabbracciare i suoi nonni. Un ritorno con qualche polemica per l’ex Velina di Striscia la notizia che la settimana scorsa ha ricevuto la seconda dose di vaccino contro il Covid-19 in California. Sulle proprie stories Eli ha risposto ai suoi quasi tre milioni di follower sul perché lei sia riuscita a sottoporsi prima di altri all’iniezione e quali effetti ha avuto dopo la somministrazione.

Risposte alle tante domande curiose dei suoi amici utenti che arrivano via stories nel corso del lungo viaggio di andata che ha riportato Eli a casa, dai suoi tanti affetti.


Leggi anche: Elisabetta Canalis, bendaggio estremo: fan preoccupati

Elisabetta Canalis risponde sulle sue stories alle domande dei suoi follower

Schermata 2021-02-18 alle 12.27.15

Elisabetta conferma di essere già stata vaccinata a Los Angeles, la città in cui vive e spiega anche le ragioni. Nessun favoritismo come qualcuno ha inizialmente pensato. La prima domanda è semplice: “Ma in America non ci sono priorità per anziani, malati, sanitari?”. La risposta non si è fatta attendere ed è molto chiara:

“Parlo per lo stato della California. Mi sono dovuta vaccinare in quanto il mio ufficio (che in realtà è una palestra) si trova nello stesso piano di 2 ambulatori (uno radiologico e l’altro di riabilitazione) inclusi in una struttura al 95% medica dove si ricevono pazienti. Essendoci possibilità di contatto ravvicinato con loro è possibile vaccinarsi”.

L’altra curiosità che le chiedono è sulle reazioni del vaccino. “Sì, sono stata male per circa 48 ore con dolori articolari piuttosto fastidiosi. Questo dopo la seconda dose. Ma lo rifarei 100 altre volte”, assicura la bella Eli che poi spiega anche che in California il vaccino è gratuito e ci sono milioni di dosi a disposizione. Una volta vaccinati viene consegnato un passaporto sanitario. Su quello di Elisabetta ci è scritto  “permanent resident in Usa e cittadina italiana”. Le ragioni per il suo arrivo in Italia sono “per lavoro”, ma come conferma lei stessa riuscirà a vedere i suoi familiari.


Potrebbe interessarti: Elisabetta Canalis: torna stabilmente nella sua Sardegna

“Ho dovuto fare il tampone 48 ore prima di partire per l’Italia. Non farò la quarantena perché il tampone fatto a Fiumicino è negativo…”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter