Elisabetta Canalis: Vite da Copertina chiude in anticipo? La verità

19/11/2021

A 42 anni Elisabetta Canalis si sta mettendo alla prova nella prima esperienza in qualità di conduttrice. Secondo quanto riportato da alcune indiscrezioni, però, per la sua trasmissione, “Vite da Copertina”, in onda su TV8 potrebbe esserci uno stop che sa di bocciatura: cosa sta succedendo davvero? 

elisabetta-canalis-1280×720

Elisabetta Canalis, a 42 anni, ha deciso di mettersi alla prova in qualità di conduttrice. Per la prima volta nella sua lunga carriera, iniziata a Striscia La Notizia come velina sul bancone del tg satirico di Canale 5, la Canalis ha deciso di cimentarsi in questo nuovo ruolo, accettando la sfida che le è stata proposta da TV8, quella di guidare “Vite da Copertina“.

Il format, che si muove sullo stile del documentario, racconta le vicende di gossip, e non solo, di grandi personaggi del mondo dello spettacolo. Il programma ha preso il via lo scorso settembre e, come anticipato da alcune indiscrezioni, vivrà un momento di pausa in concomitanza con le festività di Natale: dall‘8 dicembre, infatti, Tv8 ha deciso che ci saranno i tradizionali film di Natale al posto di “Vite da Copertina”.


Leggi anche: Clooney rimpiange la Canalis: “Lei mi ha fatto…”

Uno stop doveroso, che secondo qualcuno potrebbe nascondere la volontà di bloccare il programma.

Elisabetta Canalis: flop per “Vite da Copertina”?

canalis-elisabetta

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, i piani alti di Tv8 starebbero pensando di bloccare le riprese del programma intorno a metà dicembre. Solo qualche altra settimana, quindi, per Elisabetta Canalis e per la sua trasmissione, prima di salutare questa nuova avventura.

Come mai questa conclusione anticipata per il programma della Canalis? In automatico, è stato naturale pensare ad una scarsa soddisfazione per gli ascolti di “Vite da Copertina”, che ha una media intorno all’1% di share (leggermente più bassa rispetto alla scorsa stagione). Secondo quanto rivelato da alcune persone di Tv8, però, non si tratta affatto di una bocciatura, ma solo di una decisione già presa in precedenza:

Non è una chiusura. Era tutto previsto. Inizia la consueta programmazione di Natale con una serie di film a tema che funzionano molto bene. E come lo scorso anno si protrarrà anche dopo Natale”.

Nessun colpo di scena e nessuna bocciatura per Elisabetta Canalis, solo un normale cambio di programmazione già definito.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica