Er Faina: dichiarazioni esagerate e pioggia di insulti

19/08/2020

Damiano Coccia, in arte Er Faina, è al centro della bufera dopo alcune sue dichiarazioni sulla chiusura delle discoteche. In molti lo hanno attaccato, tra questi c’è anche Tommaso Zorzi. 

er faina-3

Er Faina è conosciuto sul web per i suoi video, molto provocatori, dove il ragazzo tratta spesso anche dei temi delicati, con toni tutt’altro che tranquilli.
Damiano ha allargato il suo pubblico, dopo aver partecipato con la sua ragazza al seconda edizione di Temptation Island Vip. Adesso Damiano è al centro della bufera per alcune sue dichiarazioni riguardo la chiusura delle discoteche. 
Il ragazzo ha fatto un video dove ha espresso il suo parere in merito, inutile dire che in pochissimo tempo il popolo di Twitter si è scagliato contro di lui.

Er Faina: il video sulla chiusura delle discoteche

er-faina-youtuber

Con il suo video Er Faina ha diviso il Web, molti hanno condiviso le parole indignate dell’infulencer mentre molti altri lo hanno duramente criticato. 
Ecco cosa ha detto Damiano nel suo video:


Leggi anche: Grande Fratello Simone Coccia in lacrime

“Hanno trovato i colpevoli, secondo il governo sono i giovani. Siete contenti? Avete chiuso le discoteche, ora avete risolto il problema. Non vi azzardate minimamente a riaprire le scuole perché sono come le discoteche. Gli autobus e le metro che prendono i ragazzi sono come le discoteche. Forse la scuola è pure peggio della discoteca”.

Il suo discorso urlato e sbraitato ha raccolto molti consensi, infatti il numero dei suoi follower su Instagram è aumentato. Su Twitter però la scena è bene diversa, in molti hanno duramente criticato le parole del ragazzo.

Tommaso Zorzi  replica a  Er faina

er-faina

Tommaso Zorzi dopo aver replicato alle dichiarazioni di Gaia Bianchi è passato a rispondere a Er Faina. L’influencer pungente come sempre ha detto la sua, criticando duramente le affermazioni fatte da Damiano. Ecco le sue parole:

“Quello che fa è esattamente quello che fanno certi politici: urla, sbraita per aizzare il consenso dell’italiano medio con informazioni spesso false o comunque incorrette o imprecise”.

Tommaso ha poi continuato: “Chiudete le discoteche allora chiudete anche le scuole: forse nelle scuole si riesce a mantenere sia la distanza che l’uso delle mascherine un pochino meglio che in discoteca”. Insomma anche questa volta Zorzi si è fatto sentire e ha  detto le cose come stanno realmente!

Anna Vitale
Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter