Fabrizio Corona: condizioni cliniche preoccupanti

Quali sono le condizioni di Fabrizio Corona? Nuovo gesto di autolesionismo per l’ex fotografo dei vip che attualmente si trova in un reparto di psichiatria, in attesa di tornare in carcere. La settimana scorsa l’ex re dei paparazzi si era ferito al braccio ,mostratosi sui social coperto di sangue. Uno show, tutto ripreso dai cellulari e postato  in rete, per protestare contro la decisione del tribunale di Sorveglianza che gli aveva revocato i domiciliari.

fabrizio-corona

L’ex re dei paparazzi è attualmente ricoverato nel reparto di Psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano e si sarebbe ferito con una penna biro alle vene.

A raccontare il nuovo episodio di autolesionismo è l’avvocato Cristina Morrone, collaboratrice di Ivano Chiesa, il legale che segue dall’inizio le vicende giudiziarie di Corona.
La professionista ha parlato di condizioni preoccupanti.

Corona, l’avvocato: “Ha tentato di nuovo di farsi del male”

Fabrizio Corona ospite a ‘Non è l’Arena’Fabrizio Corona ospite a ‘Non è l’Arena’


Leggi anche: Fabrizio Corona nei guai: blitz dei carabinieri

L’avvocatoMorrone, come spiega Fanpage è stata in ospedale a trovare Fabrizio Corona ed ha scoperto che l’ex re dei paparazzi ha tentato di nuovo di farsi del male. In un comunicato è stato spiegato:

“Questa volta utilizzando una biro con cui si è colpito di nuovo alle vene delle braccia. L’avvocato Morrone ha trovato Fabrizio Corona in condizioni psicofisiche debilitate e preoccupanti, decisamente peggiori ai giorni scorsi. La situazione verrà ovviamente monitorata, ma non possiamo nascondere la nostra angoscia”.

Corona tenta il suicidio: non vuole tornare in carcere

fabrizio corona

Fabrizio Corona era stato ricoverato in ospedale giovedì scorso, dopo essersi ferito per protestare contro la decisione del Tribunale di sorveglianza di Milano. I giudici, infatti, avevano deciso che l’ex marito di Nina Moric sarebbe dovuto tornare in carcere, revocando così gli arresti domiciliari.

La decisione era arrivata a seguito di alcune violazioni delle restrizioni della pena, concessa per curare una sua patologia psichiatrica. Quando erano arrivati gli agenti di custodia per accompagnarlo in carcere, Corona aveva creato un pandemonio: atti di autolesionismo, ingiurie e resistenza agli agenti; tanto da essere ricoverato in ospedale fino a quando le sue condizioni non permetteranno il trasferimento in carcere.

Corona, il legale avverte: “Si lascerà morire”

corona

L’ex fotografo, in questi giorni, ha deciso di intraprendere lo sciopero della fame e della sete, chiedendo di poter parlare con la presidente del Tribunale di sorveglianza, Giovanna Di Rosa.


Potrebbe interessarti: Fabrizio Corona, il dramma: ricoverato in psichiatria

Nel frattempo ad intervenire è  direttamente l’avvocato che ha seguito tutte le sue vicende giudiziarie fin dagli esordi e lo ha fatto in una intervista rilasciata a FanPage. Il dottor Ivano Chiesa ha, infatti,  sottolineato:

“Non lo piegheranno, se lui ritiene di aver subìto un’ingiustizia è capace di lasciarsi morire”

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica