Fabrizio Corona nei guai: blitz dei carabinieri

- 12/07/2020

Sono stati i vicini a chiamare le forze dell’ordine per la musica troppo alta. Corona era ai domiciliari e in teoria non poteva ricevere visite

Fabrizio-Corona-2


Una festa nella casa dell’ex principe dei paparazzi organizzata fra amici: due ragazze e tre ragazzi. Non è la prima volta che accade: era successo anche durante il lockdown. Ora Fabrizio Corona  rischia grosso. La difesa del suo legale


Fabrizio Corona, festa a casa fra amici: i vicini chiamano i carabinieri

Fabrizio-corona-1280×720

Fabrizio Corona è di nuovo nei guai: ha organizzato una festa a casa sua con cinque amici, tre ragazzi e due ragazze, ma la musica a palla ha fatto infuriare i suoi vicini di casa che hanno chiamato i carabinieri che arrivati sul posto hanno trovato l’ex principe dei fotografi in compagnia  di tre giovani e due ragazze ed ora rischia grosso…


Leggi anche: Barbara D’Urso denuncia la figlia della Muti: blitz dai carabinieri

L’ex fotografo ai domiciliari: poteva ricevere visite?

INCHIESTA VIP: LELE MORA A PM, HO AVUTO RELAZIONE CON CORONA

I carabinieri del Radiomobile hanno scoperto che casa segnalata era quella di Fabrizio Corona. Insieme a lui c’erano cinque amici, due ragazzi di 22 e 29 anni e tre ragazze tra i 20 e i 23 anni. Erano poco meno delle due nella zona di Città Studi a Milano.  Questo potrebbe essere un nuovo problema per Corona che era finito in carcere per foto-ricatti e reati fiscali e adesso agli arresti domiciliari.  Resta da stabilire però se tra le prescrizioni da rispettare nel regime detentivo di domiciliari concesso a Corona ci sia anche il divieto di ospitare amici: toccherà ora al tribunale di sorveglianza stabilire se abbia violato le regole, in base alla relazione dei carabinieri.

Corona, il suo legale sbotta: “Può ricevere visite”

corona moric

Il suo legale ha detto all’Ansa “Non ha la prescrizione di divieto di incontro con alcuna persona tranne che con pregiudicati”, ed anche: “Quando ha violato le regole sul Covid ha chiesto scusa, ma ora non esiste. Non c’erano schiamazzi ed è arrivata addirittura un’intera pattuglia”.

L’ex fotografo diffidato per aver fatto entrare il suo trainer

fabrizio corona disperato

Non è la prima volta che Corona si trova al centro di situazioni del genere. Il 4 aprile scorso era stato diffidato per aver ricevuto ripetutamente a casa il suo personal trainer. In quella circostanza l’allenatore sarebbe stato multato per la violazione delle regole sul lockdown

Commenti: Vedi tutto