Fabrizio Corona, usava le donne per il successo

12/08/2020

Per la festa di compleanno di suo figlio, il 18esimo, Fabrizio Corona ha voluto fare un regalo speciale a Carlos. Gli ha regalato un giorno con la sua famiglia finalmente riunita. Su Chi le foto e le sue parole…

corona chi

Anche Fabrizio Corona ha un cuore. Oggi si è pentito, lo dice, lo ha scritto in un libro che uscirà tra qualche mese. E lo ha dimostrato per il diciottesimo compleanno di suo figlio Carlos. Una data importante che meritava un regalo speciale. E così è stato. Gli ha regalato una famiglia unita, quello di cui il ragazzo, che ha dovuto affrontare problemi psicologici, aveva bisogno.

Ha sofferto, ha dovuto affrotnare problemi più grossi di lui. Problemi “legati a me e alla madre – ha raccontato Corona al settimanale  Chi –  ha avuto un vero e proprio crollo. Ho voluto, allora, che intorno a lui ci fossero tutte le persone che ama. Con Nina avevo già ricomposto la famiglia due anni fa, quando le ho riportato Carlos e le ho fatto riavere l’affidamento congiunto. Adesso che siamo di nuovo tutti insieme mio figlio è un’altra persona, ha ritrovato il benessere fisico, psicologico e ha ricominciato a sorridere”.


Leggi anche: Nina Moric e Fabrizio Coran: insieme per i 18 anni di Carlos

corona moric carlos

Per suo padre, Carlos “è un’unica e assoluta anima pura in un mondo di impuri”. Per Fabrizio suo figlio è un’ancora di salvezza. “Mi ha salvato da me stesso perché mi ha dato stabilità, ho bisogno di lui per stare bene così come lui ha bisogno di me. Mi consiglia, mi controlla, mi fa stare nelle regole”. Poi ancora: “Dicono che sbagli a esporlo, ma voglio renderlo sicuro di sé, voglio fare delle cose per stare insieme con lui. Poi, se il suo sogno continuerà a essere quello di studiare matematica e filosofia, lo farà. L’unica cosa che non mi va giù è che sia arrivato in quinta liceo con 10 in condotta”- Si fa una risata, ci vuole.

Corona non nasconde nemmeno che ha cominciato a sentirmi padre solo nel 2015. “Prima vivevo per lavorare, adesso vivo per Carlos. Abbiamo costruito un rapporto che penso sia unico”. Ora si è pentito: “Sono pentito della vita che ho condotto. Ho vissuto di eccessi ed era giustificato perché mi avevano tolto la mia vita, ora non ne ho più bisogno”.

Fabrizio usava le donne per arrivare al successo

belen corona insieme

Fabrizio Corona al settimanale Chi parla del suo rapporto con Nina Moric. “Ci eravamo lasciati bene e ci siamo ritrovati per affrontare le problematiche di Carlos”. Ma in fondo, “io e Carlos siamo i suoi angeli custodi. Nina ha tutte le ragioni del mondo per avercela con me: il divorzio è colpa mia, i problemi giudiziari sono colpa mia, l’ho lasciata definitivamente nel 2009 per mettermi con Belen, è normale che tutto questo abbia creato ferite che non si sono mai rimarginate. Ma Nina sa che le voglio bene e che sono molto cambiato perché sono grande, vado per i 47 anni”.

Ma la verità è un’altra ancora: Fabrizio usava le donne come uno strumento per arrivare al successo. “Non ho mai capito se le amassi veramente perché, nella mia visione malata, erano lo strumento che mi permetteva di diventare più famoso. Così è stato con Nina e così è stato con Belen Rodriguez. Il mio limite è stato quello di mischiare le due cose, ciò che sei e ciò che rappresenti. Intorno a Silvia Provvedi ho costruito un progetto mediatico, Zoe Cristofoli, nonostante 5 anni sui social, è finita sui giornali dopo una settimana con me, di Asia Argento non si parlava più prima che stesse con me, le ho ridato vita…”.


Potrebbe interessarti: Fabrizio Corona e Nina Moric fanno pace per il figlio

Ludovico Merlo
Giornalista professionista
Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter