Fabrizio Frizzi: Amadeus attacca i colleghi


Fabrizio Frizzi viene ricordato dal collega Amadeus, un rapporto non particolarmente profondo tra i due ma che smuove in Amadeus un profondo cordoglio

amadeus frizzi fabrizio morte

Tantissimi colleghi hanno voluto esprimere il loro dispiacere per la morte di Fabrizio Frizzi, un collega gentile e buono capace di mettere d’accordo tutti…o quasi.

Eh già, perché dopo la sua morte molti dei suoi amici hanno sottolineato come i dirigenti RAI abbiano in qualche modo ostacolato la sua carriera negandogli programmi da lui ambiti ma da sempre vietati.
Sembra infatti che alcuni dirigenti ritenessero l’ex conduttore non all’altezza di condurre programmi come Sanremo o altri eventi di uguale importanza.

Amadeus attacca i colleghi

amadeus

Rimasto in silenzio fino ad oggi, anche Amadeus ha voluto esprimere il suo dispiacere per la prematura scomparsa del collega, e lo ha voluto fare con alcune parole molto precise

Spesso il silenzio vale di più delle parole

Una riflessione chiara che attacca indirettamente i tanti colleghi che, forse opportunisticamente hanno colto l’occasione per far parlare di loro più che Fabrizio Frizzi.

Il conduttore ha poi proseguito andando oltre

Dire che fosse bravo, buono, solare, di cuore, sarebbe riduttivo. Tra noi c’è sempre stata solidarietà, complicità, rispetto, considerazione e aiuto. Anche come ospite era perfetto: con la battuta sempre pronta sapeva sempre farti sentire a tuo agio. Emanava positività da tutti i pori

Insomma, con tatto anche lui ha voluto salutare il collega sottolinenando però in quanti si sono affrettati a ricordarlo con puro spirito egoistico.

fabrizio frizzi carlotta


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto