Federico Fashion Style vittima di atti di bullismo

16/06/2020

Federico Lauri, in arte Federico Fashion Style, è diventato un’icona nel mondo dei parrucchieri grazie alla visibilità ottenuta dal programma di Real Time “Il salone delle meraviglie”.

IN-Federico-Lauri-Fashion-Style-1200×800

Non tutti però sembrano apprezzare il suo personaggio che più volte è stato accusato di trasformare la propria professione in un circo. Ieri qualcuno ha voluto mandargli un messaggio preciso…

Siete degli sfigati!

Schermata 2020-06-13 alle 12.01.28

Ha aperto un nuovo salone il 10 Giugno! La location è La Rinascente di Roma e all’evento di inaugurazione, tra i tanti vip, erano presenti Tina Cipollari e Valeria Marini, grande amica del parrucchiere!

Nero, oro e tanti brillantini. L’arredamento che caratterizza i suoi saloni è stato riportato anche sulla sua nuova macchina! Macchina che ieri, purtroppo, ha riservato una brutta sorpresa a Federico. L’hair stylist ha trovato, nella serata di ieri, un finestrino sfondato da un sasso tirato da qualche vandalo.


Leggi anche: Federico Fashion Style nei guai: multa e denuncia del Codacons

Tramite i suoi social ha condiviso con i suoi followers l’accaduto sfogandosi severamente contro gli invidiosi! “Se c’è un Dio a questi cogli**i gli casca la mano in questo momento. Cosa pensi? Che io non lo rifaccio nuovo? L’invidia è una brutta bestia!”

Torna il suo show!

il-salone-delle-meraviglia-620×264

Non è la prima volta che Federico subisce la rabbia degli haters. Già qualche tempo fa, durante l’inaugurazione di Favola, parte dell’attrezzatura era stata distrutta da vandali “infastiditi dalla musica”.

Federico, però, non si fa fermare dalla cattiveria ma, anzi, è pronto a ripartire più forte di prima con le nuove puntate de “Il Salone Delle Meraviglie”, in onda sempre su Real Time a partire dal 16 giugno!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter