Fedez: esce “Bimbi per strada” il nuovo singolo, testo e video


Fan in trepidante attesa, e finalmente eccolo: il nuovo singolo di Fedez, “Bimbi per strada” è uscito: puntuale a mezzanotte, come aveva anticipato Fedez, e preceduto da una diretta Instagram

fedezbrano2

Ecco Bimbi per strada, il nuovo singolo di Fedez, in radio e in digitale,  che anticipa  l’attesissimo ritorno musicale dell’artista. E solo il mini video  che annuncia l’uscita del singolo “incassa” 1,2 milioni di visualizzazioni…

Bimbi per strada – nuovo singolo di Fedez

fedez brano2

Diretta Instagram dieci minuti prima della mezzanotte: Fedez  insieme a Luis Sal hanno salutato i fan brindando per festeggiare l’uscita del singolo.  “Bimbi per strada” Fedez si muove sulla musica di Children di Robert Miles, brano icona degli anni ’90 che ha segnato un’intera generazione. La traccia segue la pubblicazione di “Problemi con tutti” (Giuda), il cui video su Youtube è stato realizzato da Marc Tudisco, giovanissimo art director tedesco specializzato nel 3D desig Tudisco ha collaborato alle campagne globali di brand  quali Adidas, Nike e Google e con top international artist. A conferma della visione innovativa e non convenzionale che ha sempre caratterizzato la musicale di Fedez, fin dagli esordi.


Leggi anche: Fedez: il suo nuovo brano “Problemi con tutti (Giuda)” in anteprima

Fedez: 1,3 miliardi di streaming globali e  57 dischi di platino

fedez-sclerosi-multipla

Dopo una pausa dal mondo della musica, Federico Maria, in arte Fedez, torna con un nuovo singolo ufficiale. Con 6 album all’attivo, in tutta la sua carriera ha collezionato oltre 1,3 miliardi di streaming globali e ottenuto 57 dischi di platino. Nel 2018 è stato protagonista della data-evento La Finale, il concerto con oltre 78 mila presenze. E’ stato  il più giovane artista italiano ad esibirsi allo Stadio di San Siro a Milano.

La storia del rapper milanese

fedez3

Dopo i primi ep e mixtape, Fedez auto-pubblica nel 2011 il suo primo album Penisola che non c’è. E, nello stesso anno, anche Il Mio Primo Disco da Venduto a cui partecipano molti artisti della scena rap italiana.

Nel 2012 ottiene 4 nomination agli Mtv Hip Hop Awards: Best New Artist, Best Live, Video of The Year e Song of The Year.  Con il brano Faccio Brutto, si aggiudica il premio come video dell’anno e canzone dell’anno. È del 2013 il singolo Si scrive schiavitù si legge libertà, seguito da Dai cazzo Federico. Ma è con Cigno Nero, che ottiene un successo straordinario. A marzo dello stesso anno, esce l’album Sig. Brainwash – L’arte di accontentare, a cui collaborano Elio e le Storie Tese, Punkreas, J-Ax e Guè Pequeno. Nel 2015 è la volta di Pop-Hoolista, il suo quarto album, con cui scala le classifiche conquistando il quadruplo disco di platino. All’interno è compreso il singolo Magnifico. Nell’estate 2016 pubblica Vorrei Ma Non Posto, il singolo da record con 7 certificazioni platino e oltre 196 milioni di views. Subito dopo l’artista scrive a 4 mani insieme a J-Ax “Comunisti col Rolex”, il disco più venduto del 2017 in Italia e certificato quadruplo disco di platino.


Potrebbe interessarti: Fedez: critiche da Don Lello e lui attacca la Chiesa dei preti pedofili

Fedez torna ad esibirsi da solo dopo l’ambizioso Tour del 2017 al fianco del collega J-Ax. Insieme hanno entusiasmato oltre 230 mila persone. C’è stata poi la data-evento di chiusura La Finale” allo Stadio San Siro di Milano con oltre 78 mila presenze. Nel 2019 pubblica Paranoia Airlines, certificato disco di platino in una sola settimana che al suo interno contiene Prima di ogni cosa,  altro brano certificato disco di platino.

Dopo un momento di pausa, il 2020 segna il ritorno di Fedez alla musica. Collabora infatti con Cara nel singolo Le Feste di Pablo e successivamente pubblica Problemi con tutti (Giuda). Ed ora ecco “Bimbi per strada”.

Bimbi per strada, ecco il testo

fedez

Tre mesi steso in sala
Con la testa per aria
Quanto è bella l’Italia
Ma che ne sa la Germania
La tolleranza ruffiana
Umanità disumana
Aspetto l’alba per strada
Emicrania zanzara

L’auto passa fa ni-no-ni-no
cerco un socio per nascondino
prendo mezzo sonnifero
e mi manca l’ossigeno
neanche in sogno mi libero
maledetto Lucifero
staccati dal mio biberon

No no no no no
questa notte ci cambia
no no no no no
ho le chiavi dell’alba
non è perfetta ma ci porta a casa
parquet di carta, bimbi per strada

no no no no no
se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
non c’è Nirvana
i grandi a casa

Bimbi per strada
Bimbi per strada

Giro intorno con lo sguardo
sono in fase che non parlo
volevo starmene al maresciallo
ma è arrivato il maresciallo
polvere dentro al salvadanaio
questi bambini che cosa han visto
è la T di tabaccaio
o la T di crocifisso

è una rosa come orecchino
perdo i sogni dentro a sto vino
t’innamori non sono il tipo
quanto cose si dicono
e mi rendo ridicolo
sei più bella di Mykonos
prendi il mare allo svincolo

No no no no no
questa notte ci cambia
no no no no no
ho le chiavi dell’alba
non è perfetta ma ci porta a casa
parquet di carta, bimbi per strada
no no no no no
se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
non c’è Nirvana
i grandi a casa
bimbi per strada
bimbi per strada.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter