Fedez “massacra” Bocelli: Fare silenzio a volte non fa male

- 28/07/2020

Il rapper contro Bocelli per le dichiarazioni che il tenore ha rilasciato in Senato sulla gravità del Covid 19: il cantante  su Twitter non ci ha pensato due volte  e non condividendo le sue parole  ha risposto duramente apostrofandolo in malomodo

fedez-contro-bocelli


Fedez, come al solito, non si trattiene di certo quanto vede o sente frasi o altro che vanno contro il suo pensiero: non è certo una persona che riesce a tacere e così è stato ed ha asfaltato Bocelli che ha dichiarato come il virus non fosse poi così grave

 Le dichiarazioni di Bocelli innescano la polemica

bocelli

Le parole del tenore non sono di certo passate inosservate e sono destinate a fare rumore.  Bocelli, che ha in passato raccontato di aver affrontato personalmente Covid-19 e di essere guarito, ha affermato di non aver conosciuto nessuno che fosse andato in terapia intensiva e quindi come  la stessa pandemia sarebbe stata percepita in maniera molto più grave di quanto in realtà non fosse. Ma non solo. Il tenore ha pure evidenziato di aver volontariamente violato i divieti imposti durante il lockdown:


Leggi anche: Bocelli ritratta sul Coronavirus: sono stato frainteso

“Mi sono sentito umiliato e offeso come cittadino quando mi è stato vietato di uscire di casa. Devo anche confessare, e lo faccio qui pubblicamente, di aver anche in certi casi disobbedito volontariamente a questo divieto perché non mi sembrava giusto né salutare. Ho una certa età e ho bisogno di sole e di vitamina D. Ho accettato questo invito ma sono lontano dalla politica – ha detto ancora – Durante il lockdown ho anche cercato di immedesimarmi con chi doveva prendere decisioni difficili. Ma poi le cose non sono andate bene. Man mano che il tempo passava, non ho mai conosciuto nessuno che fosse andato in terapia intensiva, quindi perché questa gravità”

La polemica di Fedez

fedez 18enne

Fedez non ha potuto restare in silenzio dopo queste dichiarazioni e, come sempre, senza timori  ha ritenuto giusto controbattere a tali affermazioni  e teorie  che negano la gravità delle conseguenze del virus. Il rapper ha portato poi la testimonianza del 18enne che lui ha incontrato, dopo che era stato proprio salvato grazie alla terapia intensiva che il rapper e sua moglie Chiara avevano contribuito a realizzare in una delle zone più colpite dalla malattia.

Fedez: Fare silenzio ogni tanto non fa male

Screenshot-20200728-080850


Potrebbe interessarti: Coronavirus, Andrea Bocelli chiede scusa con un video messaggio

Fedez ha, quindi, demolito la tesi espressa dal tenore che il virus non è poi così grave come quello che sembrerebbe, ha pubblicato la foto che lo ritrae con il giovane 18enne i cui polmoni sono stati letteralmente bruciati da questo virus   e  ha apostrofato duramente Bocelli con un suo twitter

Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di instillare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh

Commenti: Vedi tutto