Fiorello come Amadeus: senza pubblico niente Sanremo

15/09/2020

Dopo Amadeus anche Fiorello alza la voce sul prossimo Festival di Sanremo. La kermesse musicale più importante al mondo non può fare a meno del pubblico in sala, di chi regala emozioni quanto chi sale su quel palco…

amadeus-fiorello-sanremo-2020

“Senza pubblico non avrebbe senso”. Dopo i dubbi di Amadeus arrivano quelli di Fiorello.Più che dubbi una certezza. Se dal 2 al 6 marzo, insomma, quando è previsto il Festival di Sanremo, l’Italia non sarà libera dalla pandemia del coronavirus, Fiore probabilmente farà dell’altro.
Parole pronunciare sul palco del Festival della Comunicazione a Camogli dove lo showman per eccellenza è ricomparso in pubblico dopo il lockdown, l’ultima era stata sempre in Liguria, proprio a Sanremo…

“Senza assemblamento togli l’80% di Sanremo”

fiorello-amadeus-sanremo

Le parole di Fiorello – riportate dal Secolo XIX  – sulla presenza del pubblico al Teatro Ariston non lasciano spazio ad alcuno dubbio: “Il format Sanremo è assembramento, con millecinquecento giornalisti in sala stampa, mille persone davanti al teatro, E’ la gente che aspetta sotto agli hotel i cantanti per poterli abbracciare e toccare. Se levi tutto questo, hai levato l’80 per cento di Sanremo…“. Una verità.


Leggi anche: Sanremo, Amadeus presenta AmaSanremo

Per Fiorello è davvero “impossibile far esibire i cantanti con una sala semideserta”. E poi c’è la parte comica, quella che ha fatto la differenza nella scorsa edizione. “Per chi deve fare comicità credo sia difficilissimo far ridere una platea con le mascherine indossate e le sedie vuote”.

Fiorello è pronto a rompere con Amadeus?

amadeus fiorello bacio

Ancora una riflessione – scrive il principale quotidiano genovese – che sembra diretta questa volta ai vertici Rai: “C’è chi dice che non bisogna pensare alle mille persone che sono in sala ma ai dieci milioni che sono a casa ma vi posso assicurare che stare su un palcoscenico con il teatro mezzo vuoto non è facile”.

Fiorelllo pronto a lasciare Sanremo? Fiorello pronto a rompere la coppia dei record e lasciando Amadeus da solo? Dalle parole non sembrebbe una possibilità così remota: “Non voglio essere pessimista ma questo virus non finirà così, in quattro e quattr’otto. Sarà ancora presente per parecchio tempo e almeno, come ha detto il ministro della Salute, dobbiamo resistere per i prossimi sei mesi. Ancora sei mesi di attenzione e dopo, forse, si potrà tornare alla normalità”. Poi si scaglia chi ancora oggi nega l’esistenza del virus: “Ho visto che ci sono diverse manifestazioni, in giro, dei cosiddetti negazionisti. Io, veramente, rimango allibito di fronte a queste posizioni. Invece dico ai giovani di stare attenti, di mettere la mascherina, di tenere il distanziamento quando si può e di non scherzare su questa cosa perchè il virus c ‘è. Il virus sta circolando e lo sanno bene le famiglie che hanno perso i loro cari…”.


Potrebbe interessarti: Amadeus choc: “Sanremo si fa con il pubblico o niente Festival”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica