Flavio Briatore: richiesta dei danni per il Force Blue?

15/07/2021

Depositate le motivazioni della Corte di Cassazione a proposito del caso Flavio Briatore e il sequestro e la vendita (soprattutto) dello yacht Force Blue dell’imprenditore  prima ancora che fosse emessa la sentenza dei giudici sull’accusa di frode fiscale ai danni dell’ex marito di Elisabetta Gregoraci.

Flavio-Briatore

Flavio Briatore era innocente. L’accusa di frode fiscale non stava in piedi e il suo yacht non doveva essere sequestrato. Tantomeno venduto. Si tratta del secondo annullamento da parte della Corte di Cassazione della decisione della Corte di appello di Genova.

Sono state rese note le motivazioni per cui la Corte di Cassazione ha affondato i pm, come scrive il Giornale. Lo yacht Force Blue, sequestrato e letteralmente svenduto in tutta fretta dalla Corte d’Appello di Genova alla vigilia dell’udienza decisiva, secondo la suprema corte non doveva essere messo in vendita. Ora però che cosa accadrà? Briatore la sua splendida barca non ce l’ha più (è stata acquistata dall’ex patron della Formula 1 Bernie Ecclestone).


Leggi anche: Flavio Briatore: tutte le incredibili dichiarazioni sul Covid

Il caso Force Blu di Flavio Briatore

IMG-20190721-165339-1024×768

Lo yacht era stato sequestrato dalla guardia di finanza ormai 11 anni fa: era il maggio 2010 e il Force Blue si trovava al largo di La Spezia con a bordo Elisabetta Gregoraci, il figlio Nathan Falco, che la conduttrice ha avuto con Briatore, e una ventina di membri dell’equipaggio. Secondo quanto imputato all’imprenditore, Flavio insieme ad altre persone avrebbe simulato un’attività commerciale di noleggio per consentito in realtà l’utilizzo del Force Blue per uso diportistico in acque territoriali italiane dal luglio 2006 al maggio 2010 senza però versare la dovuta Iva all’importazione per un valore pari addirittura a 3,6 milioni di euro.

In primo grado Briatore era stato condannato un anno e 11 mesi, pena poi ridotta in appello a un anno e sei mesi. I reati sono andati in prescrizione, restano “solo” la confisca e la vendita dello yacht.

Che cosa può fare ora Briatore?

briatore flavio

L’unica via percorribile per l’ex marito della Gregoraci sarebbe ora quella della richiesta danni, dal momento che il manager non potrà più riavere il suo gioiello galleggiante Briatore intraprenderà una causa contro lo Stato?

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica