Francesco Totti: dopo la paura arriva la gioia

21/11/2020

Il post di Francesco Totti su Instagram conferma che Il pupone ha avuto il Covid-19 e che guarire dal virus non è stata affatto una passeggiata, nemmeno psicologicamente, visto che si è portato via il suo papà.

GettyImages-1025278802-1280×720

Francesco Totti ora sta bene. Ha vinto la sua battaglia contro il COVID-19. Nelle scorse settimane si era parlato della virus che aveva colpito sia l’ex calciatore sia la moglie Ilary Blasi, che per se stessa aveva dato conferma sul suo profilo Instagram. Oggi tocca al campione fare la pubblica ammissione.

Il rassicurante post di Francesco Totti

Schermata 2020-11-20 alle 16.52.54

Lo fa con un post sul suo profilo Instagram in cui racconta delle travagliate ultime settimane, bloccato a causa della malattia. Una malattia che fa ancora più paura visto che si è portata via, solo poche settimane fa, il papà di Francesco. Quel 14 ottobre Francesco ne aveva data comunicazione con il post sempre sul social network; in esso manifestava tutto il suo dolore e il suo amore verso il genitore.


Leggi anche: Totti e Ilary, acrobazie d’amore!

Francesco Totti: periodo durissimo

Schermata 2020-11-20 alle 16.49.22

Ora Francesco Totti parla di sé, delle difficoltà a venire fuori da questo nemico invisibile e pure così potente in cui tanti ancora non credono:

Ciao a tutti! Come avete saputo in queste ultime settimane non sono stato bene. Ora mi sono ripreso e posso dirvi con un certo sollievo che ho avuto il COVID e non è stata una passeggiata: febbre che non scendeva, saturazione dell’ossigeno bassa e le forze che se ne andavano.

La grande paura di Francesco Totti

Quando ha scoperto di avere il Covid-19, a Francesco è venuto un colpo. La paura è stata tanta, la fatica per superarla ancora di più, se possibile. Aveva bisogno di tanta energia per combattere questo maledetto virus, ma di forze non bene aveva. Ma non era solo. Totti ha potuto contare sull’appoggio e sul sostegno della moglie Ilary Blasi, che si è ammalata pure lei. Ma torniamo al post:

La diagnosi è stata un colpo al cuore: POLMONITE BILATERALE per infezione da Sars Cov 2! Vista la tempestività della diagnosi sono riuscito a curarmi da casa, 15 lunghi giorni ma adesso che tutto è passato voglio ringraziare coloro che mi sono stati più vicini e quindi un grazie speciale al Prof. Alberto Zangrillo alla Prof. Monica Rocco e Silvia Angeletti. Il COVID si può battere con le giuste precauzioni e indicazioni.

Silvia Tironi
Giornalista professionista
Laureata in Lettere
Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
  • Suggerisci una modifica
    Iscriviti alla Newsletter

    Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter