GF Vip 6: Ainett e Sonia due visioni diverse della disabilità

30/10/2021

Durante l’ultima diretta del Grande Fratello Vip 6 andata in onda nella serata di ieri, venerdì 29 ottobre 2021, Ainette prima di venire eliminata ha parlato della disabilità del figlio.
Le sue parole però non sono state completamente condivise dall’opinionista Sonia Bruganelli, perché?

Sonia-bruganelli

Ainette è l’ultimo vip eliminato dal famoso reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini; prima di abbandonare la casa però, la modella ha avuto modo di parlare del figlio autistico raccontando anche come ha deciso di vivere la disabilità del piccolo.
Per Ainette ciò che le è successo è un dono ma Sonia la vede in maniera molto diversa.

La toccante testimonianza di Ainette

ainette.stephens.gossip.2022.1400×840

Nella serata di ieri, venerdì 30 ottobre 2021, è andata in onda una nuova puntata del Grande Fratello Vip 6; tanti gli argomenti affrontati da Alfonso Signorini che hanno avuto come protagonisti i concorrenti del noto reality show di casa Mediaset.
Tra questi è stato affrontato anche il delicato tema della disabilità grazie al toccante racconto della modella venezuelana Ainette; la showgirl 39enne infatti è mamma di un bambino autistico:


Leggi anche: Sonia Lorenzini, intervista esclusiva: tra GF Vip e un progetto in Van

“Nessun genitore vorrebbe ricevere questa notizia, è come un pugno in faccia. Il bambino fino a due anni parlava, poi ha smesso completamente ed è stato un campanello d’allarme. Ho dovuto lavorare molto su me stessa, mi sono risollevata grazie alla fede, ed è stato un dono. Cristopher è stato speciale sin da subito, è importantissima la diagnosi precoce, spesso i genitori non vogliono vedere per paura di scoprire che c’è qualcosa che non va. Iniziare un percorso riabilitativo precoce è direttamente proporzionale al benessere del bambino”.

Sonia risponde ad Ainette, gelo in studio

Sonia-Bruganelli-Paolo-Bonolis-Solonotizie24.it-

Le parole di Ainette hanno commosso i presenti in studio e i telespettatori a casa che subito hanno voluto far sentire la loro vicinanza alla bella modella 39enne; il piccolo Cristopher è nato dalla relazione con Nicola Radici e, come raccontato dalla stessa conduttrice, se all’inizio sembrava che il piccolo fosse sano dall’età di due anni qualcosa è iniziato a cambiare.
La diagnosi di autismo ha devastato la coppia che ha saputo, attraverso la fede, trovare la strada giusta per accettare quanto stava succedendo riuscendo a vedere la malattia del piccolo come un dono.
È proprio quest’ultimo pensiero di Ainette ad aver in qualche maniera destabilizzato una delle opinioniste in studio; anche Sonia Bruganelli infatti si trova a vivere una situazione simile in quanto uno dei figli avuti dal marito Paolo Bonolis, è disabile. Si tratta della giovane Silvia oggi 18enne:


Potrebbe interessarti: GF Vip 6, Ainett gela Amedeo Goria: “diamoci una calmata”

“Ainette io sono d’accordo con te quando parli di diagnosi e per il fatto che tu abbia il supporto della fede. Vorrei venisse però tesa una mano a chi come me non riesce a vedere un dono in quello che è successo a mia figlia. Avrei voluto un futuro diverso per lei. Diciamo anche alle mamme che non ce la fanno che è giusto buttarsi giù ogni tanto e che è dura”.

Ainette ha compreso e condiviso il pensiero della Bruganelli affermando comunque che la sua scelta è e sarà sempre di vivere il presente senza angosciarsi troppo per il futuro.

Roberta Porto
Suggerisci una modifica