Gf Vip 7: Charlie Gnocchi contro Marco Bellavia

Susanna Minelli
  • Dott. in Lettere e Storia
21/10/2022

Marco Bellavia nel corso della diretta di ieri è tornato nella casa del Grande Fratello vip per avere un confronto con i cuoi ex coinquilini. Charlie Gnocchi durante la notte parlando con gli altri concorrenti ha sparato a zero su Bellavia: “Perché uno che ha quel sistema lì…non dice la verità, ma dice quello che gli capita”. 

Gf Vip 7: Charlie Gnocchi contro Marco Bellavia

Charlie Gnocchi spara a zero su Marco Bellavia, nonostante l’amicizia che li ha legati per anni ma, soprattutto, nonostante il caso che si è scatenato intorno all’uscita dell’ex conduttore di Bim Bum Bam, dopo che la maggior parte dei suoi coinquilini lo avevano criticato e isolato a causa delle sue crisi di pianto.

Marco Bellavia nel corso della puntata di ieri sera è tornata all’interno della casa del Grande Fratello Vip per avere un confronto con i suoi compagni. Nel corso del suo discorso Bellavia ha parlato delle scorrettezze subite nominando anche quelle fatte da Gnocchi.

Un atteggiamento che non è affatto piaciuto allo speacker radiofonico che ha così commentato:

Sai cos’ha detto su di me? ‘Anche Charlie ha fatto dei discorsi che non mi sono piaciuti’. E ti spiego perché l’ha fatto. Perché uno che ha quel sistema lì…non dice la verità, ma dice quello che gli capita. Quindi adesso che ho sentito che gli altri parlavano ancora di lui ho detto di non parlarne più. Ci siamo già presi che siamo la vergogna d’Italia, quindi smettiamo di parlarne.

Il discorso di Bellavia

Gf Vip 7: Charlie Gnocchi contro Marco Bellavia

Marco una volta rientrato nella casa ha messo subito le carte in chiaro con i suoi ex compagni di avventura ribadendo la delusione per gli atteggiamenti subiti:

Io sono uscito e ho visto cose, me ne avete dette di ogni genere. Dietro ne avete dette di tutti i colori. Non vi chiedo di chiedermi scusa, ma di proseguire questo GF in modo più positivo. Anche Charlie che è un mio amico e qualcosa mi ha detto contro e l’ho visto da fuori. Sono pochi quelli che non hanno detto nulla, due o tre. In pratica uno su dici di tutti i partecipanti. Perdonatemi, ma avevate bisogno di essere messi davanti alla verità. Ognuno sa che cosa ha detto e cosa ha fatto.

Da queste affermazioni lo sdegno di Charlie che non le ha mandate di certo a dire …