Gf Vip 7: l’addio di Rita Dalla Chiesa…

Susanna Minelli
  • Esperta in TV e Spettacolo
22/08/2022

La presentatrice rinuncia alla partecipazione al Grande Fratello Vip 7 perché ha scelto di candidarsi alla camera per Forza Italia. A renderlo noto un comunicato stampa di AdnKronos: “I boatos danno Dalla Chiesa in un seggio blindato come capolista al proporzionale della Camera in Puglia”. 

Gf Vip 7: l’addio di Rita Dalla Chiesa…

Rita Dalla Chiesa dice addio al Grande Fratello Vip 7. Rita infatti doveva partecipare alla settima edizione del reality ma poi nella sua vita è arrivata una proposta alla quale la presentatrice non ha potuto dire di no. Stiamo parlando della proposta relativa alla sua candidatura politica tra le fila di Forza Italia. Una chiamata che sarebbe arrivata direttamente dal leader del partito, Silvio Berlusconi.

Per la figlia del generale Dalla Chiesa la politica è sempre stata una grande passione. Noto di lei anche il suo impegno animalista. 

La notizia della sua candidatura è stata resa nota attraverso una nota stampa dell’agenzia AdnKronos:

Tra i volti nuovi nelle liste di Forza Italia c’è Rita Dalla Chiesa, primogenita del generale Carlo Alberto, ucciso dalla mafia nel 1982. Nulla è stato ancora ufficializzato, ma i boatos danno Dalla Chiesa in un seggio blindato come capolista al proporzionale della Camera in Puglia, nel collegio Molfetta-Bari. Dietro di lei Michele Boccardi, Maria Tiziana Rutigliani e Domenico Damascelli. Dalla Chiesa correrebbe anche nell’uninominale Camera di Molfetta.

Una candidatura frutto di lunghi corteggiamenti…

Gf Vip 7: l’addio di Rita Dalla Chiesa…

Rita Dalla Chiesa giunge alla sua prima candidatura in politica dopo un lungo corteggiamento da parte del leader Silvio Berlusconi. L’impegno sociale della presentatrice è noto ed è per questo che il cavaliere avrebbe insistito così tanto. Già nel 2016 Berlusconi aveva provato a metterla in squadra per le elezioni comunali di Roma ma lei pubblicamente non si era mai sbilanciata sul tema. LA proposta era stata quella di candidarsi a sindaco della capitale. Ai tempi, chiamata in causa dai giornali, rispose così:

Lo ringrazio per la fiducia per la proposta a sindaco di Roma. Io non ho ancora deciso niente. Nei prossimi giorni dovrò incontrare Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni e poi vedremo. Credo che Roma meriti il massimo rispetto e il massimo amore.

Chissà messa alla prova come sarà Rita in veste di politica?