GF Vip: Alfonso Signorini è una furia, puniti i VIP “scorretti”

Alla fine della puntata di ieri sera, lunedì 9 gennaio 2023, il conduttore del reality show, Alfonso Signorini, ha letto in diretta un comunicato stampa del Grande Fratello Vip ai concorrenti in seguito al verificarsi di numerosi atteggiamenti scorretti. 

GF Vip: Alfonso Signorini è una furia, puniti i VIP “scorretti”

Durante l’ultima puntata del Grande Fratello Vip, andata in onda ieri sera, lunedì 9 gennaio 2023, il conduttore del reality show, Alfonso Signorini, ha interrotto le nomination per leggere un comunicato stampa. Si tratta di un comunicato ufficiale del Grande Fratello.

In questo comunicato, vengono ripresi direttamente tutti i concorrenti di questa settima edizione del programma per alcuni comportamenti scorretti verificatesi all’interno della Casa di Cinecittà.

Infatti, più volte i vipponi sono stati richiamati all’ordine. Per fare solo un esempio, Luca Onestini e Oriana Marzoli spesso tra di loro parlano in spagnolo, cosa proibita all’interno della Casa. Non dimentichiamo che, in passato, Giulia Salemi è stata squalificata per aver parlato in persiano con la madre.

Questa volta, però, Alfonso Signorini sembra davvero stanco della situazione. Infatti, il conduttore ha ripreso tutti i vipponi e ha detto chiaramente che, se il comunicato non verrà rispettato, ci saranno pesanti conseguenze.

Gf Vip, Alfonso è furioso: “prenderò dei provvedimenti”

GF Vip: Alfonso Signorini è una furia, puniti i VIP “scorretti”

Dunque, durante l’ultima diretta del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini, alquanto alterato, ha letto un comunicato ufficiale, “sgridando” tutti i concorrenti per i loro comportamenti inappropriati all’interno della Casa:

Vi abbiamo detto che è fondamentale avere rispetto per il pubblico che vi segue da casa, nonostante questo il Gf è stato costretto a richiamarvi più volte, perchè A) non indossano i microfoni o lo indossano male, B) non parlano italiano, magari parlano in spagnolo o in codice come abbiamo visto fare ad Andrea e Tavassi, C) continuano a dire troppe parolacce non accettabili in un programma su Canale 5, D) si nascondono sotto le coperte, E) rifiutano di andare il confessionale. Al prossimo segnale che verrà ignorato verranno presi seri provvedimenti. Se non rispettate le regole riduciamo il budget, anche se mi sembra sia molto puerile perché non parlo a bambini di 5 anni.

Dunque, non è arrivata solo la “sgridata”, ma anche la minaccia. Alfonso ha chiaramente detto che se le regole non verranno rispettate prenderà provvedimenti. Uno di questi provvedimenti è una riduzione del budget. Staremo a vedere se, dopo questi avvertimenti, i vipponi rispetteranno davvero le regole.