GF Vip: Alfonso Signorini terrorizzato da tutto questo…

Roberta Porto
  • Esperta in Gossip e Soap opera
14/03/2022

In una recente intervista il conduttore del Grande Fratello Vip ha parlato apertamente delle sue fobie; Alfonso Signorini, come da lui stesso raccontato, sarebbe una persona molto abitudinaria e ipocondriaca. Ecco le parole del direttore di Chi.

(19:30) Alfonso Signorini e le sue fobie

Alfonso Signorini, intervistato da Il Corriere della Sera, ha rivelato le sue manie scegliendo così di farsi conoscere per ciò che è realmente: una persona comune con tutte le sue fragilità nonostante la grande notorietà.

Alfonso Signorini “Soffro di ipocondria”

(19:30) Alfonso Signorini e le sue fobie

“Sono un abitudinario a livelli ossessivi, quando parto la notte da Roma per tornare a Milano mi devo sempre fermare al casello di Orte perché lì c’è energia positiva. E poi soffro di ipocondria in una maniera allucinante, faccio tre tamponi al giorno, mattina, pomeriggio e sera, mi rilassa”.

Con queste parole il noto conduttore di uno dei reality più seguiti d’Italia, Alfonso Signorini, si è raccontato in una recente intervista al noto quotidiano Il Corriere della Sera; il 57enne ha rivelato di avere molte fobie e di essere una persona estremamente ipocondriaca.
Per quanto riguarda il suo potere nello showbiz, si dice infatti che Signorini possa far prendere il volo o anche affossare un personaggio del mondo dello spettacolo, Alfonso ha spiegato che nonostante sia consapevole della sua profonda influenza, non ha alcun interesse nei confronti del potere che potrebbe esercitare.

Il segreto del successo di Alfonso Signorini

(19:30) Alfonso Signorini e le sue fobie

Il noto reality condotto da Alfonso Signorini, Il Grande Fratello Vip, sta per giungere al termine dopo oltre sei mesi; tra pochi giorni infatti assisteremo alla proclamazione del vip vincitore di questa sesta edizione del reality e, proprio riferendosi a questo suo importante impegno professionale, Signorini ha spiegato qual è il segreto del suo successo nel mondo dello spettacolo:

“Ho imparato a fare tv studiando la Rhetorica ad Herennium attribuita a Cicerone, che insegna le tecniche su come conquistare l’attenzione degli astanti. Un manuale di estrema utilità e modernità che applico da sempre, anche nella conduzione del GF: fornisce ‘trucchi’ che vanno dalla captatio benevolentiae alla peroratio finale. Anche nelle operazioni più commerciali ci può essere una parte costruttiva perché la formazione culturale ti aiuta nella quotidianità” le parole del conduttore.