GF Vip, bufera su Selvaggia Roma: squalifica o provvedimento?

L’influencer ha pronunciato la parola mon**loide  e l’associazione delle persone con sindrome di Down chiede provvedimenti contro di lei: “Basta  insulti e linguaggio discriminatorio”

selvaggia-roma–1000×400

Nuovo scivolone  nella casa del Grande Fratello Vip: oltre alle parole omofobe, razziste e bestemmie da parte di alcuni vipponi, ora un’altra concorrente è finita nell’occhio del ciclone

GF Vip, un’edizione farcita di bestemmie, omofobia e razzismo

gf-vip-alfonso-signorini-rischia-di-perdere-la-conduzione-alfonso-signorini-grande-fratello-vip-4-ascolti-tv

E’ inutile: in questa edizione del Grande Fratello Vip  non c’è giorno in cui qualche  concorrente non pronunci parole  offensive e discriminatorie. E così questa sarà ricordata come l’edizione delle imprecazioni, degli insulti razzisti o delle parole omofobe. Tra scuse accettate, ammonizioni e squalifiche ecco che la produzione del Grande Fratello è dovuta intervenire e applicare il regolamento. L’ultima la parola pronunciata da Selvaggia Roma e subito contestata,


Leggi anche: GF Vip, Selvaggia Roma annuncia il caos: “Porto il fuoco nella casa”

GF Vip, Selvaggia Roma bacchettata da Coor Down

SELVAGGIA DOWN

Selvaggia Roma mentre stava chiacchierando con Pierpaolo Pretelli e Tommaso Zorzi ha usato la parola “mon**loide”. Una parola che ha fatto registrare l’intervento dell’Associazione nazionale delle persone con sindrome di Down, che ha chiesto che vengano presi provvedimenti contro la ragazza. Coor Down non si è limitata a questo ma ha anche rivolto un appello all’utilizzo più delle parole,  in modo da evitare di utilizzare un linguaggio discriminatorio all’interno della casa del GF Vip. Sul profilo Twitter dell’associazione si legge:

Al Grande Fratello di nuovo viene usata la parola “mon**loide” con intento spregiativo e offensivo per le persone con sindrome di Down. Chiediamo provvedimenti verso la concorrente. Basta insulti e linguaggio discriminatorio.

GF Vip, contro Selvaggia si chiedono provvedimenti

Schermata 2020-11-14 alle 11.17.51

E dopo la parola pronunciata da Selvaggia e l‘alzata di scudi da parte dell‘associazione nazionale  delle persone con la sindrome di down ecco che anche il web si è arrabbiato e su twitter in molti utenti chiedono la squalifica immediata per Selvaggia Roma.  Probabilmente un richiamo da parte di Signorini  per l’influencer sarà effettuato, ma arrivare alla squalifica non sarà possibile, visto che in passato diversi concorrenti hanno usato il termine incriminato:  l’ultima volta, come sottolinea Biccy, ad utilizzare il termine è stata Asia Valente  ed era lo scorso anno: per lei un’ammonizione da parte di Signorini


Potrebbe interessarti: GF Vip, Selvaggia Roma mette nei guai Pretelli e Enock

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica