GF vip, Cristina Quaranta cacciata di casa: umiliata da lui

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design
14/10/2022

Interpellata ieri da Alfonso Signorini, nel corso dell’ultima diretta del Grande Fratello Vip, Cristina Quaranta ha confessato di aver avuto una relazione finita davvero male. La donna, ha infatti ricordato di come il compagno l’ha umiliata e cacciata di casa.

GF vip, Cristina Quaranta cacciata di casa: umiliata da lui

Il racconto di Cristina Quaranta è cominciato con l’incontro della donna con la figlia Aurora, che le ha fatto i complimenti per la mamma bravissima che è.

Di fronte alla ragazza, che si è detta molto fiera di lei, Cristina ha poi raccontato al pubblico la storia della sua vita, dall’arrivo difficile a Milano all’esperienza come Velina di Striscia la notizia, passando per il matrimonio con Matteo De Stefani finito nel giro di pochi anni.

Nella sua confessione, però, la Quaranta ha anche parlato di una relazione terminata 5 anni fa che ancora oggi la fa stare male.

Cristina Quaranta: amaro retroscena

GF vip, Cristina Quaranta cacciata di casa: umiliata da lui

Non è chiaro chi sia la persona di cui Cristina Quaranta ha parlato ieri, nel suo commovente racconto ma, di certo, è qualcuno che l’ha fatta stare molto male.

Siamo stati insieme tre anni, tre anni meravigliosi, mille giorni unici in cui sono tornata ad avere le farfalle nello stomaco, sembravo una ragazzina di 15 anni per quanto fossi innamorata.

ha cominciato a dire ieri la donna, ammettendo che nonostante la sua età per lui avrebbe anche accettato di diventare di nuovo mamma.

La settimana dopo però mi dice ‘Cri non ti amo più, togliti dai cogli*ni e fai le valige!’. Mi ha lanciato sul letto 5mila euro in contanti come se fossi una putt*na e mi ha cacciata di casa. Era il 6 dicembre del 2017, vivevo ancora con lui, con i suoi figli e con mia figlia.

ha raccontato l’ex soubrette, rivelando di aver dormito, mangiato e vissuto per tre settimane nella stanza che era della figlia Aurora, perché  in casa nessuno le rivolgeva più la parla.

Non ho mai avuto la possibilità di provare a chiarirmi con lui. Lui ha voluto che mi separassi legalmente dal papà di mia figlia, la mia ambizione era avere una vita normale, quindi quando lui mi chiese di separarmi legalmente (non voleva che fossi bigama) ero felice, mi diceva che si sarebbe occupato di me.

ha confessato la Quaranta, con ancora l’amaro in bocca. Per fortuna al suo fianco c’è sempre stata Aurora, la figlia ormai 20enne che è la sua forza.

Sei una donna fortissima e bellissima, non hai soltanto sofferto. Vorrei che ti guardassi allo specchio la mattina e ti ricordassi quanto sei brava. Sei un esempio da seguire. Tra poco inizio l’università, spero di renderti orgogliosa come tu fai con me.

ha confessato la ragazza, altrettanto commossa!