GF Vip, Enock scatena il panico: “Mi sento soffocare”

26/11/2020

Che cosa è accaduto a Enock, il fratello di Mario Balotelli? Nella casa del Grande Fratello Vip c’è stata molta apprensione per lui, c he ha avuto una sorta di attacco di panico, un malore che impensierisce i suoi amici…

Schermata 2020-11-24 alle 10.29.55

Nella casa del Grande Fratello Vip la tensione è alle stelle. La notizia del prolungamento del reality show condotto da Alfonso Signorini fino all’8 febbraio 2021 ha creato non pochi scombussolamenti dei concorrenti. Se c’è qualcuno che, dopo un primo smarrimento, si è dichiarato prontissimo ad affrontare l’avventura finché il pubblico deciderà di tenerlo in gioco, c’è invece chi sembra propenso al ritorno a casa alla naturale scadenza del contratto, vale a dire a inizio dicembre.

L’ansia di Enock impensierisce i vipponi

Schermata 2020-11-26 alle 13.41.54

C’è invece però qualcuno come Enock, fratello di Mario Balotelli, che sta vivendo un momento piuttosto difficile. Non solo il prolungamento del programma, ma anche le dichiarazioni della nuova coinquilina Selvaggia Roma (ha detto che questa estate si sono baciati in discoteca, di fatto rivelando il tradimento del vippone) lo hanno gettato nel più assoluto sconforto. Tanto da aver avuto un malore, una sorta di attacco di panico che ha fatto spaventare soprattutto Elisabetta Gregoraci che era vicino a lui: “Soffro in luoghi chiusi, mi sento soffocare, voglio uscire“, ha dichiarato l’ex calciatore.


Leggi anche: GF Vip,: Mario Balotelli duro su Fausto Leali: “C’è ignoranza”

Schermata 2020-11-26 alle 13.41.28

Immediatamente sono intervenuti i suoi migliori amici che lo hanno condotto in sauna per cercare di tranquillizzarlo. “Mancano solo 10 giorni al 4 dicembre“, gli dice Pierpaolo Pretelli che lo invita poi a resistere “almeno fino alla fine del primo contratto. Hai già passato 70 giorni“. Ma Enock non sembra propenso: “Adesso 10 giorni mi sembrano infiniti“.

Schermata 2020-11-26 alle 13.40.43

La ex moglie di Flavio Briatore prova di nuovo a confortarlo: “Quando ti senti soffocare, guarda il cielo”. Ma le parole più forti, dette naturalmente con il sorriso e in dialetto, per dargli uno scossone e per farlo anche a sorridere, arrivano dall’altro amico fraterno Andrea Zelletta: “Hai rotto il ca**o, devi rimanere qui”.

Silvia Tironi
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Laureata in Lettere
  • Esperta di: TV e Mondo dello spettacolo
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica