Gf Vip: Franco Bortuzzo denuncia tutti…

Susanna Minelli
  • Esperta in TV e Spettacolo
05/07/2022

Il papà di Manuel Bortuzzo, Franco, dopo le centinaia di insulti e di accuse che lui e la sua famiglia hanno subito in questi mesi sui social decide di denunciare alla Polizia: “Sono state raccolte molte notizie di reato tali da far denuncia, cari leoni e leonesse da tastiera”. 

Gf Vip: Franco Bortuzzo denuncia tutti…

Franco Bortuzzo contro tutti. Il papà di Manuel, reduce dell’ultima edizione di Grande Fratello Vip, ha deciso di iniziare a denunciare tutti quei “leoni da tastiera” che hanno insultato lui e la sua famiglia sui social, soprattutto in seguito alla fine della storia tra il figlio e la principessa Lulù Selassié. Una rottura che non è piaciuta affatto ai fan della principessa poiché la decisione sarebbe stata presa da Manuel che non se la sentiva più di proseguire la relazione. I motivi? Secondo la principessa, l’ex nuotatore sarebbe stato indotto dal padre a troncare visto che non provava simpatia per la minore delle Selassié. Insomma, intorno a tutto questo pandemonio, sono arrivati gli insulti e papà Bortuzzo ha deciso di denunciare alla Polizia:

Sono state raccolte molte notizie di reato tali da far denuncia, cari leoni e leonesse da tastiera. Vigliacchi, non permettetevi di nominare mia moglie che amo, la mia famiglia, i miei cani e qualsiasi cosa mi appartenga, altrimenti aggiungerò al fascicolo aperto le vostre carognate. Sono stato in silenzio due mesi a sopportarvi, ora renderete conto ad altri e fatevi una ragione di vita e non entrate nella mia. Curatevi e non azzardatevi mai più a commentare cose che istigano odio e lasciate i gruppi che lo fanno, perché verranno perseguiti.

Il post di papà Bortuzzo

Gf Vip: Franco Bortuzzo denuncia tutti…

Franco a seguito di questa dichiarazione ha pubblicato anche un post nel quale ha meglio esemplificato le sue ragioni:

Detto fatto. Dopo due mesi di silenzio è ora di finirla ricordo che tutti i profili che ho bloccato sono stati salvati e di materiale c’è ne a sufficienza per aprire un fascicolo. Continuerò a segnalare e aggiungere a denuncia. Fatevi una ragione di vita e lasciate la nostra in pace. Non vi ha detto il dottore di seguirmi né giudicare ogni nostro avvenimento. Trovate la vostra serenità e smettete di nascondervi fake che non siete altro, la mia famiglia non si tocca.

Insomma, Franco mette in guardia: chi la fa l’aspetti…