GF Vip, Giacomo Urtis: “gaffe” clamorosa su Drusilla Gucci

16/03/2021

Dalla Casa del Grande Fratello Vip all’Isola dei famosi; da concorrente a grandissimo tifoso di Drusilla Gucci. Giacomo Urtis si è già schierato sui social a favore dell’ereditiera del noto brand fondato da Guccio Gucci; pur di difenderla sarebbe disposto a vendere il suo zaino, peccato che sui social sbagli foto e metta quella di Vera Gemma.

tommaso-zorzi-giacomo-urtis

Giacomo Urtis, protagonista dell’ultima edizione della Casa del Grande Fratello Vip, non ha perso tempo. Uscito dalla Casa più spiata d’Italia si è già appassionato immediatamente  alla nuova edizione dell’Isola dei famosi e soprattutto per una concorrente. Il chirurgo estetico dei Vip si è schierato con Drusilla Gucci finita subito in nomination insieme al Visconte Guglielmotti.

È successo nel corso della prima puntata, dopo l’apertura del televoto, Giacomo Urtis ha deciso di svelare la sua naufraga preferita. Ma l’ex gieffino ha commesso un clamoroso errore, ha confuso la foto di Drusilla con quella di Vera Gemma.


Leggi anche: GF Vip, Rocco Siffredi vuole Urtis

Dentro la Casa del GF Vip Giacomo faceva il tifo per Dayane Mello

Schermata 2021-03-16 alle 12.58.13

Una piccola gaffe quella di Giacomo Urtis che ovviamente non è passata inosservata. L’errore dell’ex gieffino è stato subito notato dai suoi followers di twitter. La foto scelta dal chirurgo estetico dei Vip era accompagnata da un messaggio d’incoraggiamento per Drusilla: “Ti proteggo io, vendo anche il mio zaino di Gucci così ti voto“. Peccato che la foto sia quella di Vera Gemma, un’altra concorrente del reality condotto da Ilary Blasi. Tante risate e qualche presa in giro nei commenti  per lo sbaglio commesso.

Così come adesso il chirurgo dei Vip fa il tipo per Drusilla Gucci, con lo stesso entusiasmo ha difeso la modella brasiliana Dayane Mello, fuori e dentro la casa.

“È un’amica storica a cui voglio bene da sempre. Dentro la Casa ha percepito di essere sostenuta dal pubblico e per questo ha sempre detto quel che pensava senza farsi troppi problemi. Questo ovviamente divideva: piaceva oppure no. Non c’erano mezze misure”

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica