GF Vip, Gregoraci umiliata: anche lei velina mancata

05/11/2020

Di recente lo scontro tra Elisabetta Gregoraci e Pierpaolo Pretelli ha fatto molto discutere. Soprattutto nelle ultime ore che grazie ad alcuni utenti del web si è scoperto che proprio Elisabetta aveva provato a diventare una velina!

Elisabetta-Gregoraci-2

Nella casa del Grande Fratello Vip c’è stato l’ennesimo scontro tra Elisabetta Gregoraci e Pierpaolo Pretelli. Durante la loro discussione Elisabetta si è lasciata sfuggire delle frasi poco carine nei confronti di Pierpaolo.
In particolare, una ha fatto molto discutere e infuriare il modo del web; ovvero: “Tu solo il velino puoi fare“.

Mentre i due dopo un po’ hanno chiarito sul web la cosa ha avuto una grandissima risonanza; al punto che un utente ha scoperto che la stessa Elisabetta aveva provato a diventare una velina!

Elisabetta e Flavia veline?

Twitter-Gregoraci-560×370

Il web si è indignato per le parole della Gregoraci nei confronti di Pierpaolo. Inoltre sono anche spuntate alcune foto che dimostrano che la stessa Elisabetta svariati anni fa ha provato ad intraprendere la carriera da velina!


Leggi anche: GF Vip, Gregoraci aggredisce Pretelli: “Voglio un uomo con le pa**e”

Ebbene sì, era il lontano maggio 1999 e Elisabetta Gregoraci e Flavia Vento hanno fatto un provino per diventare le nuove veline di Striscia la Notizia. Le due gieffine volevano ricoprire il suolo della “bionda e la mora” di Striscia. Elisabetta e Flavia però non furono scelte, al loro posto furono preferite Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia che rimasero in carica a Striscia la Notizia fino a giugno del 2002.

Il popolo del web dopo aver scoperto questo retroscena inedito sul passato dell’ex moglie di Flavio Briatore si è indignato ancora di più; in tantissimi infatti hanno criticato la Gregoraci, accusandola di essere incoerente! E voi cosa ne pensate, siete d’accordo con il popolo del web?

Anna Vitale
  • Laureata in Scienze della Comunicazione digitale e d’impresa
  • Esperta in: TV e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica