GF Vip, l’ex della Gregoraci pretende un confronto

11/12/2020

A Oggi l’ex fidanzato di Elisabetta Gregoraci Mino Magli non ci sta e torna alla carica: vuole un confronto con lei. E non ha paura di essere querelato. Le prove non gli mancano…

Mino-Magli-ex-di-Elisabetta-Gregoraci-Meteoweek

Mino Magli, ex fidanzato di Elisabetta Gregoraci dalla fine del 2000 al marzo del 2007, torna a parlare, a chiedere un confronto con la donna amata. “Mi dispiace se con quello che dico danneggio Flavio Briatore, non è certo lui l’obiettivo delle mie parole, ma la donna che mi ha fatto soffrire”.

Tutto iniziò nell’autunno del 2000. “Venne a fare uno shooting fotografico per la mia linea di moda, ci incontrammo e iniziai a corteggiarla. Ho ritrovato il biglietto delle 100 rose rosse che le mandai nel dicembre di quell’anno”. Fu subito amore, “un amore complicato, non ero un cavaliere con l’armatura scintillante”. Un giorno, anno 2004, “ricevetti una telefonata molto minacciosa di un tizio di Potenza che mi intimava di stare lontano da lei…”. Elisabetta lo rassicurò, come sempre, come altre volte.


Leggi anche: GF Vip: Briatore in ospedale, la Gregoraci a letto con Magli

Elisabetta era la fidanzata-trofeo di Briatore?

mino-magli-2020

Mino Magli racconta a Oggi che “avevo il dubbio che la sua ambizione giustificasse una dose abbondante di opportunismo. Questo mi impedì all’inizio di fidarmi completamente. Ero felice con lei, ma sentivo un campanello di allarme suonare nella mia testa. L’impressione era che l’importante per lei fosse ‘svoltare’, insomma, cambiare vita, ma senza un preciso progetto professionale”.

Poi parla e svela del regalo, dal chirurgo estetico. Diciamo un regalo doppio. “Be’, quelle cose lì si fanno a paia. Una sola non ha senso”. Ma non solo: “Si faceva anche prendere sempre da me i biglietti per le trasferte che faceva. E mi chiese la caparra per la casa affittata in via Frattina”. Poi garantisce: “Parlo perché non ho nulla da temere”. Insomma “pensavo di essere il padrone del castello, e invece forse era una multiproprietà…”.

Comincia il rapporto con Flavio Briatore, comincia a staccarsi da Mino. Lo fa con una lettera. “Scrive che Flavio è un amico, che forse ha fatto male a firmare quel ‘contratto particolare’, ma che staremo comunque vicini, ma che l’avrei dovuta sostenere. Sono scioccato“. Mino chiede spiegazioni “lei mi rassicura. Mi dice che va tutto bene, che deve fare la fidanzata-trofeo di Briatore, ma che è un ruolo puramente rappresentativo. Insomma, tra loro niente sesso“.

Mino si sente ingannato e vuole un confronto

mino magli gregoraci

Nel marzo 2007 Oggi paparazza insieme Elisabetta Gregoraci e Mino Magli. “Scoppia un putiferio. Lei è furente: Flavio l’ha chiamata, dice che se ci ribeccano insieme la manda a quel paese, ma usa un termine più incisivo. Quindi dobbiamo stare lontani. Mi arrabbio nel vederla arrabbiata, capisco che non c’è futuro. Fine”.


Potrebbe interessarti: GF Vip, la Gregoraci mente: parola di Mino Magli

Sono passati 13 anni “ma il GF Vip mi ha fatto capire che anche quei momenti belli erano una pura illusione, e che ero stato ingannato. Chiedo solo di avere un faccia a faccia con lei...”. Domanda del settimanale: “Si aspetta le scuse o una querela? Risposta: “Le scuse no, non è il tipo. La querela non la temo: dico solo la verità. Ho tante prove delle cose che affermo, e molto non l’ho raccontato…”.

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter