Gf Vip: nessuna squalifica per Katia Ricciarelli, Andrea Zelletta contrariato

Giulia Marinangeli
  • Esperta in TV e Spettacolo
08/01/2022

In molti, durante la puntata di ieri del Grande Fratello Vip, si aspettavano che venissero presi dei provvedimenti disciplinari nei confronti di Katia Ricciarelli per il comportamento assunto negli ultimi giorni. Non è invece successo niente, e tra i vari tweet di malcontento degli spettatori del reality c’è anche una frecciatina di Andrea Zelletta.

Gf Vip: nessuna squalifica per Katia Ricciarelli, Andrea Zelletta contrariato

Se nelle scorse edizioni del Grande Fratello Vip c’è sempre stata un’attenzione molto rigida all’utilizzo del linguaggio sotto alle telecamere della casa, quest’anno alcuni termini e alcune uscite decisamente discutibili sono stati lasciati circolare in tv senza che si prendesse alcun tipo di provvedimento.

Nello specifico, il comportamento e il linguaggio di Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip, specialmente in questi ultimi giorni, sono stati considerati da moltissimi spettatori razzisti e discriminatori, e in altre circostanze anche abilisti, sessisti e omofobi.

Proprio per queste ragioni, il pubblico e i media si aspettavano un provvedimento significativo nei confronti della soprano, se non direttamente una squalifica, ma ieri, durante la serata del Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini non ha preso nessuna decisione in merito alle gaffes della vippona.

Ricordando la rigidità con cui venivano redarguiti i gieffini delle precedenti edizioni, ieri sera Andrea Zelletta ha twittato delle frecciatine proprio in merito ai mancati provvedimenti nei confronti di Katia Ricciarelli.

I tweet contrariati di Andrea Zelletta

Proprio per l’inadeguatezza di certi termini da parte di Katia Ricciarelli al Gf  Vip che sono rimasti impuniti, ieri sera, durante la diretta del reality, Andrea Zelletta, concorrente e finalista della scorsa edizione, ha affidato a Twitter la sua contrarietà al riguardo, ricordando come l’anno della sua partecipazione è stato segnato da un numero altissimo di squalifiche dovute all’uso inopportuno di termini o ad atteggiamenti su cui la redazione e Alfonso Signorini non erano disposti a passare sopra:

“Pensare che la nostra è stata l’edizione con più squalifiche… mi fa leggermente storcere il naso… ma leggermente.”

Il provvedimento di Andrea Zelletta

Oltre a ricordare che il Gf Vip 5 è stata l’edizione più severa in fatto di squalifiche, Andrea Zelletta ha ricordato su Twitter anche la sua nomination in cui era finito per avere spifferato un’indiscrezione sulla Juventus appresa dopo essere dovuto uscire dalla casa per un paio di giorni:

“Io in nomination d’ufficio per aver svelato il passaggio di Federico Chiesa alla Juventus… con annesse spiegazioni e scuse in confessionale aaah sì! Continuo a storcere il naso!”