GF Vip: Rosalinda Cannavò convocata in procura

Rosalinda Cannavò è stata ascoltata per oltre 2 ore nel palazzo di giustizia di Roma come persona informata sui fatti sul giallo del decesso di Teodosio Losito. Lo sceneggiatore di fiction di successo era stato trovato morto nella sua casa romana a gennaio 2019. Come mai è stata convocata la fidanzata di Andrea Zenga? Per le rivelazioni rese quando era nella Casa del Grande Fratello. All’epoca, infatti  la Del Vesco aveva parlato di una setta.

Adua-Del-Vesco-GrandeFratelloVip-Mediaset-2020

La fidanzata di Andrea Zenga, Rosalinda, è stata ascoltata in Procura dai giudici, in merito alla vicenda della morte di Teodosio Losito, sceneggiatore di fiction come L’onore e il rispetto”, “Pupetta” o “Il bello delle donne”. La Cannavò mentre era nella Casa insieme a Massimiliano Morra, aveva raccontato molti dettagli e in particolare dell’esistenza di una setta. Dalla quale lei ne era uscita appena in tempo.

La morte di Teodosio Losito si tinge di giallo

teodosio-losito-


Leggi anche: GF Vip, Dayane contro Rosalinda e Zenga

Sulla morte dello sceneggiatore nel 2019 non si era indagato, visto che il caso era stato bollato come suicidio. Ed infatti non venne eseguito nemmeno l’esame autoptico. Ora, però, alla luce di quanto poi è emerso il pm Carlo Villani, come spiega Il Tempo, ha aperto un nuovo fascicolo con l’ipotesi di reato “istigazione al suicidio”. Infatti è stata la famiglia di Losito che, dopo ascoltato le frasi di Rosalinda, ha presentato la denuncia. L’interrogatorio dell’ex gieffina è durato circa due ore e mezzo.

GF Vip, le dichiarazioni di Adua Del Vesco

confronto-adua-del-vesco-massimiliano-morra

In diretta tv Rosalinda Cannavò, ma all’epoca delle rivelazioni si faceva chiamare ancora Adua del Vesco, aveva ipotizzato che dietro la morte dello sceneggiatore ci fosse l’ombra di una setta satanica della quale avrebbero fatto parte anche lei e il suo ex fidanzato (finto) Massimiliano Morra.

I due, a settembre scorso, avevano tranquillamente discusso del caso, con affermazioni forti e circostanziate, pur sapendo di essere osservati e ascoltati da milioni di spettatori. Come spiega “Il Tempo”, Rosalinda aveva rivelato di essere scappata dalla setta perché altrimenti avrebbe fatto la stessa fine di Losito. Adua aveva raccontato a Morra:


Potrebbe interessarti: GF Vip, Zenga e Rosalinda: a luci rosse sotto le coperte

“Tu hai visto cosa è successo? Noi infatti ci siamo rivisti a quell’evento, tu eri in disparte dietro. Io da quel momento sono scappata da loro, di nascosto. Io non ero lì quando è successa quella cosa. Quella cosa brutta l’ho scoperta il giorno dopo alle 7 del mattino.

Lui mi mandò un messaggio. Io gli volevo bene e so che anche tu ne volevi a lui. Ho subito fatto il suo numero e purtroppo non mi rispondeva, ovviamente. Io se rimanevo facevo la sua fine. Tu non sai cosa ho passato! Ero veramente sola e avrei fatto quella fine lì”.

GF Vip, Rosalinda rivelò: “Ci siamo liberati dal male”

foto-adua-del-vesco-massimiliano-morra-gf-vip

Rosalinda aveva anche sottolineato come da quel momento, con la morte di Losito insomma, fosse iniziata la sua liberazione. E aveva  aggiunto come fortunatamente da quella situazione ne fossero usciti tutti:

“Con quella sua cosa che ha fatto lui ha liberato me, altrimenti non sarei stata qui. Tanto sappiamo chi è l’artefice di tutto questo schifo. Ma tanto poi il karma… siamo riusciti ad uscirne tutti fuori. Non ci meritavamo quello che è capitato. Forse però ci siamo fortificati dopo aver subito tutti quelle cose. Ci siamo liberati dal male”.

GF Vip, la Cannavò ora dovrà fare nomi e cognomi

gf-vip-2020-adua-del-vesco

Ora la Cannavò dovrà spiegare chi fosse “l’artefice di tutto” e assumersi le responsabilità di ciò che ha detto. La Procura è molto diversa dal mondo televisivo dove, magari, si possono fingere cose non vere. In caso contrario, si  rischia di incorrere nel reato di false dichiarazioni al piemme.

I prossimi vip ad essere convocati in Procura, come evidenzia Il Tempo,  potrebbero essere proprio Massimiliano Morra ma anche Gabriel Garko e Barbara D’Urso, quest’ultima perché  ha fatto diversi approfondimenti su questo tema nelle sue trasmissione televisive.

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica