GF Vip: Rosalinda Cannavò racconta la notte di passione con Zenga

28/02/2021

Dopo la sua eliminazione di venerdì scorso dal Grande Fratello Vip, Rosalinda Cannavò ha finalmente trascorso una notte con il suo amato Andrea Zenga; in un’intervista rilasciata per “Casa Chi”, l’attrice siciliana ha raccontato della prima notte di passione con Zenga. “C’è amore?” Rosalinda non si sbilancia ma afferma: “Ci sono tutti i presupposti”.

Rosalinda Cannavò prima notte di passione con Zenga

Rosalinda Cannavò è l’eliminata della semifinale del Grande Fratello Vip 5, ad un passo dalla finale. Dopo il confronto con Stefania Orlando, imbattibile concorrente al televoto, Rosalinda è tornata in studio per riabbracciare il suo amato Andrea Zenga.

All’interno della casa, nonostante negli anni ci siano stati concorrenti che hanno sfidato il pudore del pubblico, i due non hanno mai “consumato”; in un’intervista rilasciata da Rosalinda per “Casa Chi“, l’attrice ha affermato che la domanda più gettonata nelle ultime ore è stata proprio quella sulla sua prima notte con Andrea.


Leggi anche: GF Vip, Zenga e Rosalinda: a luci rosse sotto le coperte

“Ho detto che siamo in camera insieme, quindi è stata una bella notte”

“Ci sono tutti i presupposti” Rosalinda parla d’amore

Rosalinda Cannavò Zenga

La parola amore, utilizzata da Dayane per descrivere il rapporto con la sua Rosalinda, non è un termine che l’attrice messinese vuole utilizzare con molta tranquillità, soprattutto per un ragazzo che ha appena conosciuto.

“Se provo amore? Vedremo. Potrebbe. Ci sono tutti i presupposti”

I presupposti ci sono secondo Adua Del Vesco, ma prima ci sono molte cose da sistemare, come il rapporto con lo spettatore più traumatizzato da tutta questa storia, il povero Giuliano;  “Come fratello e sorella”, questo il rapporto con il suo ormai ex ragazzo, un affetto che non aveva più i contorni dell’amore.

Tra le tante cose a cui ritrovare una “quadratura” anche le spiegazioni da dare ai suoi genitori che, secondo la stessa ragazza, sono sicuramente sconvolti; qualunque sia la motivazione che ha portato Rosalinda a virare da un cuore all’altro, non spetta a noi giudicarla, ma solo capire che in tutta questa vicenda c’è una ragazza che deve ancora conoscere molto bene sé stessa. 

Vito Girelli
Suggerisci una modifica