GF Vip: Salvo Veneziano contro gli autori e Adua e Dayane

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design
20/12/2020

L’ex gieffino della prima edizione è tornato ad attaccare il programma che lo ha fatto conoscere al pubblico. In particolare l’uomo si è scagliato contro i diversi trattamenti ricevuti da Oppini e Bettarini e dalla storia delle Rosmello!

salvo-veneziano

In una recente intervista rilasciata a “Non succederà più”, programma di Radio Radio condotto da Giada Di Miceli, Salvo Veneziano è tornato a parlare del Grande Fratello. All’uomo, infatti, non è andata giù la sua eliminazione, avvenuta nella scorsa edizione.

Salvo in particolare si è scagliato contro gli autori che, secondo lui, hanno usato modi sbagliati nei suoi confronti. Così, in occasione della squalifica di Filippo Nardi di venerdì sera, ha deciso di tornare a dire la sua.

L’ex gieffino si è detto più che d’accordo con la squalifica, ma non ne accetta le modalità, diverse rispetto alla sua. Salvo, infatti, era stato immediatamente prelevato dalla Casa e fatto uscire, senza avere il tempo di arrivare in puntata.

“Hanno sbagliato ad aspettare ieri. Era una settimana che aveva questa tarantella in bocca. Dovevano prenderlo di notte come hanno fatto con me, e sembrava che avessi ammazzato qualcuno.

ha detto, prendendosela anche contro Francesco Oppini che, nonostante abbia detto cose gravissime non è stato cacciato. Salvo, però, si è espresso anche sugli altri concorrenti e, in particolare, su Adua e Dayane. 

Salvo Veneziano: sospettoso sulle Rosmello

12esima-puntata-gf-vip-adua-del-vesco-dayane-mello

Sembra che Veneziano non segua più il programma da circa un mesetto ma, nonostante questo ha le idee molto chiare su Dayane Mello e su anche su Rosalinda Cannavò.

Secondo lui, infatti, non c’è amore fra le due che, invece, stanno prendendo in giro tutti sin dall’inizio del programma.

“Si vede che è una cosa organizzata e finta perché si capiscono con uno sguardo. Ma a chi vogliono prendere in giro? Tutto finto, finto, finto”.

ha detto. Siete d’accordo con lui?