GF Vip: Sossio scatena l’inferno contro Zequila

- 11/04/2020

Sossio rifiuta la mano tesa dal rivale Antonio Zequila e riparte all’attacco contro l’ex coinquilino del Grande Fratello Vip.

06A53A4D-F060-4047-8C7A-6ED30B52568C


Tra Sossi Aruta e Antonio Zequila non potrà mai esserci una tregua. L’ex cavaliere di Uomini e donne proprio non sopporta l’attore, reo di averlo attaccato, a detta sua, sul suo lato di padre proprio mentre era nella casa del Grande Fratello Vip.

In un post su Instagram Zequila aveva provato a seppellire l’ascia di guerra porgendo la mano all’ex vippone e proponendogli addirittura di provare a fare insieme la prossima edizione di Pechino Express come coppia de “I napoletani”.

Sossio rifiuta la tregua con Zequila

28861501-E5CB-4EEF-98BD-3ED49A14A080

Ma Sossio Aruta di Antonio Zequila proprio non vuol sentir parlare, lo vede e percepisce proprio come fumo negli occhi. Il vippone-attore, durante una puntata del Grande Fratello Vip, aveva attaccato Aruta sostenendo che non aveva pagato gli alimenti per i suoi due figli maschi e che era dunque un pessimo padre.


Leggi anche: Giulia De Lellis: Andrea Iannone si scatena contro di lei

Ma questo per Sossio è assolutamente inaccettabile. Lui è un buon padre e ai suoi figli non ha mai fatto mancare nulla, ha sempre sostenuto. E laddove, per circostanze economiche sfavorevoli l’abbia mancato, si è poi fatto perdonare.

E623B29F-B54B-4FD5-AAA8-30D753B9CD6C

Essere tornato a casa dalla sua Ursula Bennardo, conosciuta durante il Trono Over di Uomini e donne di Maria De Filippi, e dalla loro bambina, Bianca, non ha comunque permesso a Sossio di allontanare i brutti pensieri legati al suo ex coinquilino, anzi, lo ha spinto a tornare di nuovo sul discorso e a proceder con un nuovo attacco su Instagram.

Sossio scatena l’inferno

Tocca i miei figli, la mia figura di padre e io scateno l’inferno”, scrive con un tono decisamente incalzante, apostrofando poi Zequila cine “essere meschino senza cuore e senza dignità”. Parlando poi dei suoi due bambini, rinbadisce di aver “desiderato questi due leoncini con tutto l’amore che un padre può avere”.

F42CDD8D-81BD-4210-AD42-EE2ACD0338BD

Sossio ribadisce poi ancora che “anche tra mille difficoltà e periodi grigi” non ha mai abbandonato “il mio sangue. Sei anni di presenza continua, di viaggi, di regali e di alimenti”. Si sente di essere un padre modello, un papà che ama i proprio figli più della sua stessa vita, un uomo che ha sempre messo i suoi bambini al primo posto.

Infine, sempre rivolgendosi al suo ex coinquilino pavone, come lo aveva definito Alfonso Signorini, gli lancia uno strale ben diretto al cuore: “Non sarò un attore e non avrò il curriculum, ma ho un cuore grande che tu non avrai mai”.

Commenti: Vedi tutto