GF Vip: un messaggio per Elisabetta II?

Francesca Naima Bartocci
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • 06/03/2022

    Un momento che ricorda molto lo stile aristocratico inglese è stato vissuto dai gieffini ieri pomeriggio. Un attimo di quiete, dove saranno stati finalmente felici i romantici nel vedere un po’ di eleganza in un luogo spesso molto disordinato…

    GF Vip: un messaggio per Elisabetta II?
    Come fossero stati completamente tele trasportati in un’altra dimensione, i gieffini ieri hanno vestito dei panni che raramente si vedono all’interno della Casa del GF Vip. Ora che il reality sta giungendo al termine, se ci sono tanti momenti di tensione, è anche vero che i concorrenti sanno ormai come “rilassarsi” e vivere momenti di quiete.

    Così nel pomeriggio di ieri, i gieffini hanno deciso di prendere il famoso tè delle cinque. Com’è noto, il tè nel pomeriggio è tipicamente inglese come usanza e ha una lunghissima tradizione. Saranno riusciti i gieffini a essere fedeli al “vero” tè delle cinque?

    GF Vip: un salottino ottocentesco

    GF Vip: un messaggio per Elisabetta II?

    Ieri pomeriggio è suonato il campanello del tea time per i concorrenti del GF Vip 6. Un momento molto rilassante e anche simpatico, con uno stile inconfondibilmente inglese. I diversi concorrenti rimasti, in attesa della finale, sembrano avere molto apprezzato il loro momento di relax.

    Tutti gli inquilini si sono impegnati per essere il più possibile a tema, entrando perfettamente nei personaggi. Il salotto della Casa più spiata d’Italia, che tante ne ha viste e sentite, si è trasformato tutto d’un tratto in un salottino dell’Ottocento. Certo, sicuramente all’epoca non esistevano i Mikado, ma comunque i biscotti accompagnano da sempre l’usanza molto inglese di sorseggiare il tè nel pomeriggio.

    I gieffini hanno infatti preparato tutto il set a puntino, preparando il tè e i biscotti (appunto, i Mikado), facendo tutto ordinatamente, vestendosi a tema e ovviamente atteggiandosi proprio come fossero appartenenti a qualche importante famiglia inglese.

    Anzi, il loro modo di fare ricordava molto l’aristocrazia inglese; chissà se per realizzare al meglio e realisticamente il loro tea time, i gieffini non abbiano pensato alla regina Elisabetta e i suoi familiari?

    Certo però che il momento all’inglese tanto placido e rilassante è durato poco…infatti, anche se tutti si stavano godendo tè e biscotti, non è sicuramente il loro stile preferito. Non a caso, dopo poco tempo, i gieffini sono corsi a cambiarsi per la serata.