GF Vip, Zorzi e Capriotti nei guai? Pamela Prati pronta a querelare

Al Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi e Cecilia Capriotti al  hanno (s)parlato di Pamela Prati: lei sembra non averla presa bene ed è pronta a denunciare.

Prati-Zorzi-e-Capriotti

Parole pesanti pronunciate dalla Capriotti, che si è rivolta alla Prati definendola “Caso clinico”, mentre Zorzi ha parlato che le faceva “pietà”. La showgirl ha chiamato gli avvocati.

GF Vip, Zorzi e Capriotti contro la Prati

cecilia-capriotti-e-tommaso-zorziNella Casa del Grande Fratello Vip, Tommaso Zorzi e Cecilia Capriotti hanno offeso Pamela Prati affrontando l’argomento di Mark Caltagirone. E la showgirl ha commentato le uscite dei due gieffini rivelando di aver provveduto, a denunciare per diffamazione, Cecilia Capriotti, per le affermazioni ed esternazione fatte. La Prati si è detta delusa da Tommaso, che però ha “graziato” dalle denunce.


Leggi anche: Mara Venier rivela: “Pamela Prati è stata pagata…”

Pamela Prati: “ho denunciato Cecilia Capriotti”

pamela-prati

Non ha preso bene le affermazioni che Cecilia Capriotti e Tommaso Zorzi hanno fatto dentro la Casa sul suo conto e sulla vicenda- che ha fatto il giro del web , delle tivvù e della carta stampata –  che ha riguardato il fantomatico Mark Caltagirone, l’uomo che avrebbe dovuto convolare a nozze con la showgirl sarda e che, si è scoperto, non esisterebbe nemmeno. Ed allora ecco che sono partite le denunce per diffamazione

Capriotti: “La Prati è un caso clinico”, è bufera

pamela-prati-cecilia-capriotti-1280×720

La Prati ci è rimasta malissimo, quando la Capriotti l’ha definita caso clinico. La gieffina aveva detto:

Io ho capito che il caso fosse clinico e grave dopo il caso di Caltagirone. Lei mi disse ‘Cecilia, dentro il mio cuore penso ancora che Mark esista’. Ma allora stai in una fase pesante. Noi eravamo sconvolti.

E così sono partite le denunce. Anche perché Pamela, parlando di Signorini, ha affermato che non si capacita del fatto che il conduttore abbia dato un orientamento al GF Vip di tutela dei diritti umani, delle donne, volto ad insegnare il rispetto per ogni l’individuo, e poi ne abbia fatto tranquillamente passare senza conseguenze una  dichiarazione del genere:


Potrebbe interessarti: GF Vip, la Capriotti senza pietà sulla Prati: “Un caso clinico”

Rimango allibita da una Cecilia Capriotti (per chi non sappia chi sia è una nuova concorrente del GF Vip) pensi di poter parlare in termini così bassi e diffamatori della mia persona. E mi stupisce ancora di più che non pensi che tali frasi saranno oggetto di un intervento legale. E sono pronta a dirle in faccia ciò che penso, esercitando il mio diritto di replica caro GF Vip, mi auguro che anche stavolta tutelerai una persona che ha sofferto e insegnerai ai concorrenti, e al pubblico che li guarda, che il rispetto per le persone, per le religioni, per il genere femminile, per il colore della pelle, va messo sempre al primo posto.

Pamela Prati: “Ecco cosa è accaduto al Vip Champion”

prati zorzi

 

Pamela racconta dell’episodio che Zorzi e Capriotti, lei dice, abbiano sceneggiato durante le dichiarazioni e confidenze che i due si sono fatti:

A Giugno del 2019, come da molti anni, fui invitata a Capri al Vip Champion. Io, lo dico con tutta l’umiltà del mondo, non sapevo chi fosse Tommaso Zorzi, ma non per altro, solo perché davvero non lo conoscevo. Si avvicina e ricordo come se fosse ieri che mi dice ‘Posso avere l’onore di avere una foto con te?’. Io ovviamente accetto come faccio con tutti quelli che mi chiedono una foto, ci scambio due chiacchiere e mi risiedo al mio posto, ero al tavolo con Alfonso e Valeria. Oggi lui e Cecilia Capriotti hanno creato una vera e propria sceneggiatura su quell’incontro.

Non ci sta la Prati a sentirsi dire che i napoletani l’abbiano presa in giro, “sono sempre stata trattata da queste persone splendide con i guanti bianchi”, di  essere stata lasciata da sola.

La parola “pena” mi ha ferito perché non dovrebbe essere usata da nessuna persona verso nessun individuo. Mi sono già espressa sulle parole orribili di Cecilia Capriotti nei miei confronti, su quello che mi è successo ci sono delle indagini in corso, e chiamarmi “caso clinico” è una diffamazione grandissima. Ho querelato solo Cecilia. In passato ho detto che adoro Tommaso, per questo sono dispiaciuta. Ha detto che gli faccio pena, capite?”

Francesca Petruccioli
  • Iscritta all'Ordine dei Giornalisti dell'Umbria, elenco Professionisti
  • Esperta in: Gossip, Tv e Vip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica